Roscioni: "Stabilizzazione immobili, incassi per il Pincio e benefici per i cittadini" - Terzo Binario News

“Ho il piacere (e il dovere verso la città) di segnalare gli eccellenti risultati dell’attività dell’Ufficio Patrimonio conseguenti all’ultima deliberazione di Consiglio Comunale n.20 del 30 Marzo 2021 per le procedure relative alla cessione in diritto di proprietà delle aree comprese nei P.E.E.P. di cui alla L. 167/62 già concesse in diritto di superficie, nonché alla rimozione dei vincoli relativi alla determinazione del prezzo massimo di cessione e del canone di locazione delle singole unità abitative e loro pertinenze.

Grazie infatti all’applicazione delle modalità stabilite in quella Delibera (proposta da me ma votata all’unanimità dal Consiglio) molti cittadini hanno potuto stabilizzare la proprietà degli immobili da loro detenuti (e sappiamo cosa significhi per tutti la sicurezza di una casa, anche da poter poi trasmettere agli eredi).

Questo ha inoltre creato nuovi incassi per il Comune, addirittura maggiori di quasi il triplo rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente per le medesime operazioni, ovvero un incasso di oltre €  240.000 in soli 9 mesi.

E tutto ciò senza contare l’indotto creato per l’economia locale, ovvero gli introiti apportati dai privati ai vari notai che sono stati incaricati dagli utenti per il rogito dei contratti, alle agenzie immobiliari, ai mediatori finanziari, alle agenzie di servizi catastali e notarili, etc.

Un provvedimento quindi davvero azzeccato, concreto e utile a tante famiglie ed operatori, nonché alle finanze dell’Ente, che come tutti i Comuni necessita di nuove entrate.

Ringrazio di cuore l’Ufficio Patrimonio che, nonostante la grave carenza di personale dovuta ai pensionamenti degli ultimi anni, si fa letteralmente in quattro per portare avanti, e bene, le attività commissionategli”.

ASSESSORE ALL’URBANISTICA, PATRIMONIO E DEMANIO LEONARDO ROSCIONI

Pubblicato giovedì, 16 Settembre 2021 @ 20:19:37     © RIPRODUZIONE RISERVATA