Romanzo Quirinale, ancora nulla di fatto: Mattarella prende 336 voti e spunta l’ipotesi Elisabetta Belloni • Terzo Binario News

È ancora un nulla di fatto a Palazzo Montecitorio. Si è concluso pochi minuti fa il sesto scrutinio per l’elezione del nuovo Presidente della Repubblica Italiana. Nessun accordo e Parlamento ancora in stallo.

Fortemente significativi ancora una volta i numeri, con Sergio Mattarella, Presidente della Repubblica uscente che ottiene 336 voti. Numeri di voti altalenanti per Mattarella, che ha già dichiarato in più occasioni di non voler fare un nuovo mandato ma che l’incapacità dei partiti di trovare una quadra sta facendo rima con una forte strattonata della giacca per farlo ritornare al Colle più alto. Al primo scrutinio aveva ottenuto 16 voti, al secondo 39, al terzo ben 125, al quarto 166, al quinto 46 e oggi 336.

Ad ora, nonostante i leader di partito glissino, non è ancora da escludersi l’ipotesi di un bis.

Sale invece con prepotenza, nuovamente, l’ipotesi di una Donna al Quirinale.

Dopo aver letteralmente bruciato e mandato allo sbaraglio il nome di Maria Elisabetta Alberti Casellati, attuale Presidente del Senato, in serata è emerso il nome di Elisabetta Belloni, classe 1958, diplomatica e funzionaria italiana e Direttrice del Dipartimento delle informazioni per la sicurezza, il dipartimento presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri che ha i compiti di coordinamento e vigilanza sulle attività dei servizi segreti.

Domani mattina, a partire dalle ore 09:30 Parlamentari chiamati nuovamente al voto e si spera che possa essere la volta decisiva.

Pubblicato venerdì, 28 Gennaio 2022 @ 21:07:03     © RIPRODUZIONE RISERVATA