Ristoratori a Roma: tensioni con la Polizia - Terzo Binario News

Giornata d’alta tensione a Roma. Martedì 6 aprile è stata organizzata una manifestazione da parte dei ristoratori (e di altre categorie) in piazza di Montecitorio.

ristoratori a roma

A un certo punto, alcuni manifestanti hanno cercato di oltrepassare le transenne e sono così entrati in contatto con le forze dell’ordine. Un agente, ferito, è stato medicato sul posto.

Tra i presenti anche una persone con in testa il copricapo con le corna simile a quello visto durante l’assalto a Capitol Hill.

La Questura, in una nota, ha spiegato: “Nella serata odierna, il signor Capo della Polizia – Direttore Generale della Pubblica Sicurezza, Prefetto Lamberto Giannini, si è congratulato con il Questore Carmine Esposito per la gestione dell’ordine e della sicurezza pubblica in occasione della manifestazione che si è tenuta nel pomeriggio a Montecitorio, da parte di circa 1000 persone tra ambulanti e ristoratori appartenenti al Movimento “Io Apro”, per protestare contro le restrizioni attuate dal Governo per contrastare la diffusione epidemiologica.

Parole di vicinanza del Prefetto Giannini sono state rivolte a tutti gli appartenenti alle Forze di Polizia che hanno partecipato ai servizi (Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza) con particolare riferimento ad   un funzionario della Digos che è stato raggiunto telefonicamente per manifestargli solidarietà e di altri operatori rimasti feriti e contusi durante alcuni momenti di tensione con i manifestanti che tentavano di avvicinarsi ai Palazzi Istituzionali.

Il Capo della Polizia, ha sottolineato come le Forze di Polizia, sempre vicine al cittadino in un Paese democratico, hanno saputo, ancora una volta, garantire non solo il diritto a manifestare ma anche la tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica”.

Pubblicato martedì, 6 Aprile 2021 @ 16:29:54     © RIPRODUZIONE RISERVATA