Ristorante Sporting: gusto, semplicità e raffinatezza - Terzo Binario News

“Ogni nave ha bisogno di un porto, che sia sempre lì ad aspettarla e che l’accolga quando finalmente tornerà a casa, un luogo caldo, sicuro…”.

E certamente uno dei posti più caldi e sicuri pronti ad accogliere i navigatori è il porticciolo di Riva di Traiano. Un porto che da oltre 25 anni ospita barche di ogni grandezza e nazionalità. Senza mostrare i segni del tempo.

Ad affacciarsi sul porto, dinanzi a tramonti indimenticabili e barche che si muovono al ritmo delle onde, è il ristorante Sporting. Una realtà dove semplicità e gusto incontrano cura e attenzione ai dettagli per offrire un ambiente accogliente a chiunque voglia ritagliarsi dei momenti per assaggiare il vero sapore del mare.

Sulla terrazza, dove il bianco di tendoni e sedie si contrappone al colore della preziosa pietra, ad  attendere gli ospiti è il direttore Giorgio Ciaceri il quale, davanti a delle bollicine, racconta del suo amore per il settore della ristorazione e dell’accoglienza. Una passione arricchita con importanti esperienze decennali in Europa, per poi approdare a Civitavecchia. Qui, nella città del porto voluta dall’imperatore Traiano, Ciaceri dirige un ristorante che è un concetto, uno stile di vita, una coccola per chiunque si trovi a transitare a Civitavecchia.

“I porti – spiega Ciaceri – si stanno trasformando e diventando dei veri e propri hotel.Quello che abbiamo voluto ricreare qui allo Sporting è una struttura per gli amanti della natura e del mare. Desideriamo che chiunque arrivi al porticciolo ed entri da noi si senta a casa, a proprio agio, libero”.

Una realtà arricchita da una joint venture con lo yacht club Riva di Traiano. “Lo yacht club insieme allo Sporting – spiega Francesco Mengucci consigliere del Porto Turistico Riva Di Traiano S.p.A. e vicepresidente dello yacht club Riva di Traiano – offre servizi ai soci e a chiunque ami il mare”. E Mengucci ricorda come il porticciolo possa ospitare fino a 1150 posti barca ospitati all’interno di un’area con un ricambio d’acqua all’avanguardia, come pochi ne esistono in Europa, al punto di essere molto apprezzato in Italia ma anche all’estero. Un connubio, quindi, quello tra Sporting e Yacht club tale da offrire ai naviganti dei servizi a 360 gradi per ogni esigenza: dal pranzo alla cena al ristorante, a catering a bordo delle barche. Ma anche sale e spazi all’aperto per cene, feste e matrimoni.

Ma se dalla terrazza a godere è la vista, a tavola ad essere deliziato è il gusto: carrellate di antipasti con pesce fresco di primissima qualità come calamari con pomodori secchi, scrigni di parmigiana con all’interno del salmone, gamberetti con pomodoro e bufala. E per chi ama i primi mezzelune ripieni con formaggio e patate al sapore fresco della menta e pescato fresco, o mezzemaniche con alici e pangrattato come da ricetta siciliana.
Ampia la scelta dei vini da accostare alle portate. Attenzione anche alla mise-en-place e alla tavola con porcellane dai decori dal gusto inglese.

Una serata ricca di gusti e piaceri per la vista e l’olfatto. Un’armonia dei sensi pronta ad accogliere chiunque sia alla ricerca di un porto sicuro.

[ngg_images source=”galleries” container_ids=”362″ display_type=”photocrati-nextgen_basic_thumbnails” override_thumbnail_settings=”0″ thumbnail_width=”120″ thumbnail_height=”90″ thumbnail_crop=”1″ images_per_page=”20″ number_of_columns=”0″ ajax_pagination=”0″ show_all_in_lightbox=”0″ use_imagebrowser_effect=”0″ show_slideshow_link=”1″ slideshow_link_text=”[Show slideshow]” ngg_triggers_display=”never” ngg_proofing_display=”0″ is_ecommerce_enabled=”0″ order_by=”sortorder” order_direction=”ASC” returns=”included” maximum_entity_count=”500″]

Pubblicato giovedì, 10 Agosto 2017 @ 16:39:27     © RIPRODUZIONE RISERVATA