Rifiuti Ladispoli, tegola da 300.000 euro per il comune - Terzo Binario News

Sui rifiuti a Ladispoli piove sul bagnato.

E così dopo l’innalzamento dell’imposta per l’anno 2018 arriva per il comune il pagamento di un surplus nei confronti della Rida Ambiente Srl, società che gestisce l’impianto di Aprilia.

A seguito di contenziosi tra la Regione e la società per la determinazione delle tariffe di accesso e conferimento in discarica il comune di Ladispoli si è visto costretto a pagare un’integrazione rispetto a quanto già pagato. La somma che il comune dovrà corrispondere alla ditta sarà pari a 300.940,87 euro.

La società aveva fatto voce grossa nei confronti del comune e più volte si era tentato un accordo mai raggiunto. Con la proposta transattiva del 18 dicembre scorso si è convenuto al pagamento della somma sopra riportata in due tranche: la prima di 253.453,74 euro da pagare entro la fine di gennaio sorso e la somma di 47.487,13 da corrispondere entro il 28 febbraio.

Per questa seconda cifra il comune ha dovuto provvedere ad un impegno della somma.

Pubblicato venerdì, 23 febbraio 2018 @ 07:50:34     © RIPRODUZIONE RISERVATA