Rifiuti, i cittadini puliranno area Faro Fiumicino in degrado - Terzo Binario News

I cittadini di Fiumicino scendono in campo, con una originale gara a squadre, per ripulire dai tanti rifiuti il piazzale del vecchio faro di Fiumicino.

L’iniziativa, in programma per sabato prossimo, ha come obiettivo anche quello di sensibilizzare e riaccendere i riflettori sulla sorte del simbolo di Fiumicino, da tanti anni abbandonato, oltre che per riqualificarlo assieme all’area circostante, rimasta in stato di degrado dopo lo stop al progetto del nuovo porto turistico. “Caccia al Rifiuto – Ripuliamo il Vecchio Faro” è la prima iniziativa organizzata dal neocomitato di Fiumicino “Riaccendiamo il Faro”.

Patrocinata dal Comune di Fiumicino, in collaborazione con Retake Roma e Surfrider Foundation Europe Roma, la manifestazione si terrà nella zona adiacente al vecchio Faro dalle 9.30. I partecipanti verranno divisi in squadre, ognuno dei quali si occuperà di una diversa tipologia di rifiuto (secco residuo, plastica e legname). Chi avrà raccolto più materiale entro le 13 riceverà un premio a sorpresa. I rifiuti differenziati verranno poi prelevati grazie al servizio di raccolta garantito da Ati in occasione dell’evento. Inoltre, durante la mattinata, artisti di ogni età avranno la possibilità di esporre fotografie e dipinti del vecchio Faro in una vera e propria mostra all’aperto.

La Caccia al Rifiuto si concluderà con un pranzo offerto dal comitato stesso, all’interno del Porticciolo vicino l’area del faro. “Siamo molto soddisfatti della risposta dei cittadini ricevuta in così poco tempo. Questa è la nostra prima iniziativa, in futuro abbiamo intenzione di creare sempre più eventi per riportare l’attenzione su questo nostro simbolo che ha tantissimo potenziale”, affermano i portavoce del Comitato Riaccendiamo il Faro.

Pubblicato giovedì, 8 novembre 2018 @ 07:26:45     © RIPRODUZIONE RISERVATA