Riemerge la consolare via Clodia ad Anguillara - Terzo Binario News

Apparso il basolato romano durante un scavo del gas

Un semplice scavo per installare una tubazione del gas ha riportato alla luce un piccolissimo e intonso tratto della via Clodia, ovvero l’antica Braccianese Claudia il cui tracciato moderno parte – come sempre – dalla Capitale, costeggia il lago di Bracciano e termina la sua corsa nell’antico porto di Centumcellae, oggi Civitavecchia. anticamente proseguiva negli altri centri etruschi.

Si tratta di un basolato conservato in stato eccezionale che, a detta degli archeologi, verrà nuovamente interrato proprio per conservarlo.

Un altro breve tratto della consolare è visibile nei boschi di Oriolo, Vejano e Blera.

Pubblicato lunedì, 3 Maggio 2021 @ 08:49:00     © RIPRODUZIONE RISERVATA