Rapina la Farmacia 2 mentre è ai domiciliari: i Carabinieri arrestano un 30enne pregiudicato di Cerveteri - Terzo Binario News

I militari della stazione di Campo di Mare hanno preso subito il malvivente che aveva sottratto 700 euro

Rapina la Farmacia 2 di Cerenova che finisce con l’arresto pressoché immediato del malvivente che l’ha messa in atto.

Un 30enne di Cerveteri oggi intorno alle 17, già sottoposto al regime dei domiciliari, è andato alla Farmacia 2 vestito di felpa, occhiali, mascherina e guanti da lavoro facendosi consegnare 700 euro sotto la minaccia di un grosso coltello da cucina.

Mentre scappava a piedi, la direttrice dell’esercizio ha chiamato il comandante della stazione di Campo di Mare, di pattuglia con il suo vice in quel momento, che sono corsi sul posto ascoltando anche un testimone che lo aveva visto allontanarsi.

Gli uomini dell’Arma lo hanno riconosciuto e individuato ma è riuscito a fuggire ancora ma è stato riconosciuto, dalle telecamere di sicurezza, l’abbigliamento e i guanti, questi ultimi abbandonati sul posto.

I militari sono andati a casa sua dove lo hanno trovato mentre era intento a cambiarsi. Durante la perquisizione è uscito fuori il coltello che aveva usato per la rapina e parte della refurtiva.

Per il 30enne cerite è scattato l’arresto per rapina aggravata ed evasione ed è stato posto nuovamente rimesso agli arresti domiciliari su disposizione del magistrato che si riserva la decisione su un eventuale trasferimento in carcere.

Non aveva nessun complice, come accertato dalla videosorveglianza.

Pubblicato martedì, 6 Aprile 2021 @ 20:39:55     © RIPRODUZIONE RISERVATA