Raggi nomina Della Casa, l'ex presidente del Municipio IV sarà delegata della sindaca - Terzo Binario News

di Claudio Bellumori

Le voci che giravano da giorni hanno trovato conferma. Roberta Della Casa sarà la delegata della sindaca Virginia Raggi nel Municipio IV.

L’ex presidente del Tiburtino – sfiduciata dalla maggioranza del M5S – a Terzo Binario ha confermato: “Sì, la sindaca ha firmato l’ordinanza e la ringrazio per la fiducia. L’obiettivo per me è sempre lo stesso dal 2016, lavorare per i cittadini e realizzare tutti gli obiettivi utili a migliorare il IV Municipio, come fatto finora”.

Da capire, adesso, se ci saranno reazioni anche all’interno dello stesso Movimento Cinque Stelle. Monica Lozzi, presidente del Municipio VII, intervistata da questo portale aveva detto: “Sono fermamente convinta che vada rispettata la decisione presa nel Municipio IV, all’unanimità del Consiglio e di tutta la maggioranza dei Cinque Stelle, è la prima volta che capita, penso, nella storia dei Municipi di Roma. La sindaca deve rispettare questa decisione, ha la possibilità di mettere chiunque altro al posto di Roberta Della Casa. È vero che stiamo a un anno dalla fine, ma di esperienza ne abbiamo fatta tanta. Si tratta di rispettare i valori di una maggioranza, compatta, che non credo sia composta da ‘tutti folli’. Una sindaca, che vuole essere rappresentante dei cittadini, se non rispetta le decisioni di maggioranza, comincia probabilmente con il piede sbagliato. Spero che vada in discontinuità con il passato. E che scelga un delegato terzo”.

Intanto la Lega è infuriata. Maurizio Politi, capogruppo Lega in Assemblea Capitolina e Roberto Santoro, già capogruppo Lega in Municipio IV, hanno commentato: “Non ci avremmo mai creduto, mai avremmo pensato che Virginia Raggi fosse tanto insensibile al nostro municipio. In spregio a tutto il territorio, nominando Roberta Della Casa in qualità di Commissario del Municipio IV, ha dimostrato che, come nella storia dei peggiori scandali politici, il merito non conta nulla, ma vale solamente il principio di essere amici di una persona potente. Persone senza alcun rispetto di nessuno.Scriveremo immediatamente al Prefetto per controvertire questa scelta. In quattro anni ha ucciso il territorio, tanto da essere sfiduciata dalla sua stessa maggioranza. Tutto il M5S ha sfiduciato il peggior presidente che abbiamo mai avuto. Ora è di nuovo in sella perché è amica del Sindaco. Sono veramente vergognosi”.

“Che dire? Quando l’attaccamento alla poltrona e l’amicizia con la sindaca Raggi superano la voglia di fare del bene ad un Municipio di Roma, succede questo. In fondo, nella lista dei buoni che ha fatto la “Sfiduciata da tutti” in Consiglio, il ringraziamento più grande è andato per la Prima Cittadina. La Della Casa, come avevamo previsto, sarà la subcommissaria del IV Municipio (180.000 abitanti circa) e continuerà a trattare il Municipio come ha fatto in questi 4 anni: il regno affamato di Maria Antonietta. Il Pd c’è, è pronto a recuperare lo stato pietoso in cui vive questo territorio. Vogliamo uscire dal degrado. Basta ingiustizie” ha riferito la già consigliera del Pd nel Municipio IV, Annarita Leobruni.

Pubblicato sabato, 23 Maggio 2020 @ 15:11:32     © RIPRODUZIONE RISERVATA