Raccolta rifiuti, a Tolfa sciopero dei lavoratori preoccupati per il proprio futuro • Terzo Binario News

La sindaca: “Sto lavorando da mesi al capitolato per tutelare il personale e contenere i costi ai cittadini”. L’opposizione: “Vicini agli operatori, mozione domani in consiglio comunale”

Ieri mattina, giorno di raccolta porta a porta dell’indifferenziata, i cittadini tolfetani hanno ritrovato i loro mastelli ancora pieni. Ciò perchè gli addetti al servizio comunale hanno scioperato, arrivando fin sotto il municipio. Dove sono stati ricevuti dalla sindaca.

“Nell’incontro avuto questa mattina presso il sit in degli operatori della ditta che gestisce il servizio della raccolta differenziata – ha detto Stefania Bentivoglio -, ho ribadito che sto lavorando da mesi alla redazione del capitolato e degli atti correlati per la nuova gara nell’interesse di tutti, sia per quanto concerne il rispetto del contatto FISE per i lavoratori, sia per un contenimento dei costi a carico dei cittadini. L’occasione ha chiarito, in maniera definitiva, quella che è sempre stata la posizione dell’amministrazione e spero abbia concluso una strumentalizzazione ingenerosa nei confronti di chi come me, segue tutti i giorni l’andamento del servizio nell’interesse di tutta la comunità”.

“Vicini ai lavoratori del servizio di raccolta rifiuti che giustamente oggi hanno manifestato per il loro futuro lavorativo”, così il gruppo consigliare Tolfa Cambia.Che prosegue: “Futuro che si intreccia inevitabilmente con il decoro e la vivibilità del nostro Paese. Più diminuiscono le risorse più ne risente la qualità del servizio e la vivibilità. Siamo certi che i cittadini di Tolfa sapranno accogliere e supportare le preoccupazioni che questi lavoratori stanno vivendo, in quanto questa protesta riguarda in un certo verso tutti i cittadini. Preoccupazioni date dal non avere la certezza nel sapere se i loro livelli retributivi, il loro posto di lavoro e il loro stipendio subirà variazioni e tagli a causa di una gestione discutibile, di cui non sono responsabili”.

“Intanto come gruppo consigliare abbiamo presentato una mozione che verrà discussa nel consiglio comunale di domani, attraverso la quale chiediamo di esprimersi a favore delle richieste dei lavoratori e dei sindacati, impegnandosi a mettere nero su bianco, quanto appunto richiesto” scrivono i consiglieri comunali Sharon Carminelli, Mario Curi, Marcello Chiavoni, Chiara Riversi.

Pubblicato martedì, 22 Novembre 2022 @ 16:32:27     © RIPRODUZIONE RISERVATA