Quasi 100mila euro dalla regione per la riserva di Canale Monterano - Terzo Binario News

Con la Delibera di Giunta Comunale 30 aprile 2020, n. 30 è stata approvata l’accettazione del progetto finanziato al Comune di Canale Monterano (Ente gestore della Riserva Naturale Regionale Monterano) nell’ambito della misura P.S.R. 4.4.1, denominata “Creazione, ripristino e riqualificazione di piccole aree naturali per la biodiversità, di sistemazioni agrarie e di opere e manufatti di interesse paesaggistico e naturalistico”.
Con questo ultimo adempimento formale, la Riserva Naturale Regionale Monterano si aggiudica definitivamente un finanziamento di € 98.373,80 (pari al 100% dell’importo progettuale) classificandosi al trentanovesimo posto tra le circa 150 richieste arrivate in Regione Lazio.

Ad annunciarlo con soddisfazione è il Vicesindaco di Canale Monterano con delega alla Riserva Naturale Stefano Ciferri, che aggiunge: “Con il progetto finanziato realizzeremo la sistemazione e riqualificazione di gran parte del sentiero naturalistico Diosilla-Monterano (colore rosso), uno degli ambiti più belli e visitati della nostra Riserva. Dopo l’inizio dei lavori per migliorare la fruizione dell’Antico Borgo di Monterano, con questi interventi riusciamo a valorizzare e potenziare il percorso di visita naturalistica nella nostra Area Protetta, che non dobbiamo dimenticare preserva uno degli angoli più ricchi di biodiversità della Regione Lazio. Con il finanziamento metteremo in atto anche misure concrete di conservazione di alcune specie floristiche di pregio. Quindi una operazione a tutto tondo per conservare ed al contempo garantire al visitatore la fruizione delle bellezze del nostro territorio.”

“Ancora un riconoscimento per Canale – commenta il Sindaco Alessandro Bettarelli – che conferma il grande lavoro fatto in questi tre anni nelle richieste di contributo. Chi si occupa di Amministrazione pubblica sa quanto i bandi P.S.R. siano difficili e abbiano bisogno di grandi professionalità per la presentazione. La misura 4.4.1 rappresenta l’ennesimo intervento che potremo porre in essere nel nostro territorio senza indebitare le casse comunali e quindi i cittadini.”

“Auspichiamo che questo risultato – aggiunge il coordinatore per l’Ente gestore del personale della Riserva Naturale Fernando Cappelli – possa costituire un contributo in un periodo di estrema difficoltà socio-economica quale quello che stiamo vivendo. Abbiamo volentieri prestato assistenza all’Amministrazione comunale, seguendo l’intera fase istruttoria che ha portato alla concessione del finanziamento. Ringrazio i colleghi della Riserva Naturale che a vario titolo hanno contribuito e collaborato con il sottoscritto per il raggiungimento di tale importante obiettivo.”

L’Amministrazione Comunale

Pubblicato martedì, 5 Maggio 2020 @ 16:46:11     © RIPRODUZIONE RISERVATA