Quali sono le differenze tra master di primo e secondo livello? - Terzo Binario News

Dopo aver conseguito una laurea, in molti scelgono di proseguire il loro percorso di formazione iscrivendosi ad un master. L’offerta formativa è molto vasta ed incuriosiscono soprattutto le differenze che sussistono tra master di primo livello e master di secondo livello.

E’ importante comprendere innanzitutto che si tratta in entrambi i casi di una formazione post laurea. Sia per accedere ad un master di primo livello, sia per accedere ad un master di secondo livello bisogna aver già concluso il percorso di laurea.

La differenza risiede nel tipo di percorso di laurea, nello specifico nella durata del corso di formazione. Per accedere ad un master di primo livello è sufficiente avere una laurea di primo livello, che corrisponde di fatto alla laurea triennale. Per accedere al master di secondo livello bisogna invece aver concluso una laurea magistrale, che corrisponde ad una laurea di secondo livello.

Entrambi questi livelli di formazione post-lauream sono utili per aumentare le competenze personali e per ottenere maggiori possibilità di impiego in ambito lavorativo. C’è da dire anche che per accedere ad alcune posizioni lavorative la laurea non è sufficiente, quindi il master diventa uno strumento indispensabile in taluni casi per fare carriera.

Continuando a parlare della classificazione dei master, possiamo fare una suddivisione anche in master universitari ed in master non universitari. I primi sono quelli proposti da atenei tradizionali e da università online, mentre i secondi possono essere organizzati da istituti privati o da istituti pubblici.

Nel primo caso, lo studente riceverà un titolo accademico – sia per un master di primo livello che per un master di secondo livello – nel secondo caso invece riceverà un attestato di partecipazione, che indica l’aver frequentato il corso, ma che non può essere equiparato ad un titolo accademico.

L’università online UniCusano offre a tutti i suoi studenti un’ampia scelta di master di primo livello. A questi corsi possono iscriversi tutti quelli che hanno già conseguito una laurea, sia essa una laurea triennale o una laurea magistrale.

Per scegliere tra i diversi master disponibili bisogna pensare in primo luogo al percorso di studi che si è seguito ed in secondo luogo al tipo di posizione lavorativa che si vorrebbe occupare nel futuro. Per accedere ai master bisogna infatti avere una laurea della stessa area, perché il master è pensato come un arricchimento di formazione, per aumentare competenze e conoscenze del settore di studi.

Tutti i master UniCusano sono forniti sotto forma di corsi online, da seguire in modalità e-learning. Il metodo è lo stesso che viene usato per le lauree online di questo ateneo telematico, ovvero sulla piattaforma online viene caricato il materiale del corso, dando la possibilità agli studenti di accedervi ventiquattro ore su ventiquattro.

Ricordiamo che i master di questo ateneo telematico sono riconosciuti in Italia e all’estero. Non bisogna temere che i propri sforzi non vengano poi riconosciuti in ambito lavorativo, perché un master conseguito con un corso universitario online è equiparabile a quello conseguito con la frequenza di un corso in un ateneo tradizionale.

Pubblicato lunedì, 10 Dicembre 2018 @ 14:33:50     © RIPRODUZIONE RISERVATA