Promozione, per il Canale la sfida di Fiumicino è uno spartiacque - Terzo Binario News

Superato un avvio incerto e indecifrabile, il Canale Monterano ha, finalmente, trovato la sua identità.

Al terzo posto in classifica ( 17 punti)  e dopo la vittoria di domenica in casa contro il Montalto per due a zero, gli uomni di Tonino Graniero si proiettano alla prossime due sfide.  A Fiumicino domenica prossima, al cospetto della capolista; e  il Cerveteri  nell’impegno successivo. Due gare significative contro le squadre più in forma del campionato, indicate come le favorite per il salto in Eccellenza. ” Sia chiaro,  noi siamo partiti con lo stesso obiettivo dello scorso anno, la salvezza – afferma il tecnico canalese –   il nostro traguardo  è conquistare la salvezza senza patemi e ora ci fa piacere goderci questo momento favorevole. L’inizio di campionato è stato turbolento , abbiamo avuto la forza di rialzarci e capacitarci delle nostre potenzialità” .  Il ruolino di marcia è di cinque vittorie, due pareggi e altrettante sconfitte, in perfetto equilibrio con lo spessore della squadra, da quest’anno migliorata in tutti i reparti. Giocatori quali  Polidori, Paolessi, Soave, Ciolli e Tirabassi, hanno esperienza da vendere e in mezzo al campo fanno la voce grossa. ” Diciamo che abbiamo una squadra composta da ottimi ragazzi:  puntuali e seri, e da giocatori veri con i quali mi trovo molto bene- continua Graniero-  adesso dobbiamo continuare a non mollare di un centimetro senza guardare alla classifica e  farci pensieri oltre le aspettative. Certo con Fiumicino e Cerveteri daremo il massimo per vincere, dopodiché  tireremo  le somme. Ma ripeto, non abbiamo chissà quali velleità,  sicuramente ce la batteremo con il coltello tra i denti ogni domenica” .

Pubblicato sabato, 9 Novembre 2019 @ 16:17:59     © RIPRODUZIONE RISERVATA