Promozione, oggi derby della Braccianese a Manziana fra Canale e Tolfa - Terzo Binario News

Se non è un derby poco ci manca, anzi un derby lo è: il derby della Braccianese. Quella fra Canale Monterano e Tolfa è una sfida che in Promozione si ritrova spesso e oggi alle 14.30 andrà in scena in un teatro inedito ovvero lo stadio di Manziana. Si gioca la sesta giornata del girone A di Promozione, con il Cesare d’Aiuto del comune canalese indisponibile, la società si è postata di pochi chilometri, chiedendo ospitalità a Manziana. Dunque squadre in campo allo stadio Marcozzi , un impianto molto bello costruito per i Mondiali di Italia 1990 per ospitare la nazionale del Costa Rica ed oggetto negli ultimi mesi di lavori profondi di ristrutturazione, ultimo dei quali la posa di un nuovo manto di erba naturale. Insomma l’ideale per giocare al calcio.
I biancorossi vengono da un periodo relativamente lungo di inattività, visto che l’ultima gara ufficiale disputata è stata quella di domenica 24 ottobre contro l’Asa a cui è seguito il rinvio per nebbia della sfida dello Scoponi contro la Sorianese, per il quale non è stata fissata una nuova data per il recupero. Ma c’è da pensare ad oggi, pur venendo da tre successi consecutivi: «Sì e sarà durissima – ammonisce il tecnico Daniele Fracassa – perché il Canale non ha nascosto mai ambizioni di primato e può contare su una rosa competitiva». Non che i biancorossi siano da meno, anzi: «Certamente no, e vincere ci serve per rimanere agganciati al treno delle grandi. Per farlo servirà una prestazione come quella delle ultime uscite». Per quanto attiene alla rosa, c’è una novità positiva ovvero il ritorno a disposizione di Lorenzo Urbani: «Sì, il nostro terzino c’è anche se fisicamente è indietro rispetto ai compagni. E ci sono anche tutti gli altri, per fortuna il turno infrasettimanale non ci è costato assenze, ci si è organizzati per tempo». Sui primi undici c’è ancora da decidere qualche pedina e di conseguenza, il modulo: «Di base si va con il 4-3-3 ma mi stuzzica il 4-2-3-1 che ci sta regalando belle soddisfazioni. Avendo i giocatori a pieno organico, posso scegliere». L’impressione è che Fracassa opterà per la formazione iper-offensiva, per via dello stato non perfetto di capitan Alessio Mecucci. Se così fosse, ci sarebbero Nunziata in porta, in difesa Mojoli, Del Prete, Rocisano e Montironi dietro; Gaudenzi e Savarino in mezzo, sul fronte offensivo Simone Trincia, Pomponi e Belloni a supporto di Matteo Trincia.
Sul fronte del Canale, la partenza non è stata delle migliori, con 4 punti in cinque gare. Pertanto l’undici braccianese ha la necessità di vincere per provare a tornare competitivo per posizioni di alta classifica. Sarà assente il centravanti Moronti.
Gara affidata ad Antonio Elia di Ostia Lido.

Pubblicato mercoledì, 10 Novembre 2021 @ 08:03:00     © RIPRODUZIONE RISERVATA