Prima San Pietro, poi il Quirinale: arrestato il 50enne di Santa Marinella che "attacca" i palazzi di potere - Terzo Binario News

Un uomo di 50 anni è stata arrestato ieri sera intorno alle 20.40 dai carabinieri della Presidenza della Repubblica e da quelle della stazione Roma Quirinale. L’uomo stava ripetutamente lanciando un sasso contro una finestra degli uffici della Presidenza della Repubblica in via Dataria.

Nella tracolla che portava con sè aveva una seconda pietra. Nato a Civitavecchia e residente a Santa Marinella l’uomo è ora accusato di danneggiamento aggravato e violazione del divieto di ritorno. Il provvedimento era stato emesso il giorno precedente quando alle 17.30 del pomeriggio l’uomo era stato fermato e denunciato da alcuni agenti di polizia mentre era intento nella stessa attività: scagliare pietre contro i palazzi del potere. Quella volta però le finestre bersaglio dell’uomo erano quelle dell’ambasciata americana. Lo stesso giorno il 50enne aveva anche danneggiato un crocifisso all’interno della basilica San Pietro.

Pubblicato domenica, 8 Settembre 2019 @ 11:58:59     © RIPRODUZIONE RISERVATA