Positivo Marco Pierini: "Non so come mi sono contagiato" - Terzo Binario News

Il racconto: “Non è un’influenza, bisogna stare attenti e proteggersi”

L’ex candidato sindaco e consigliere Pd Marco Pierini è positivo al Coronavirus. Da dieci giorni è ricoverato al centro Covid del Gemelli per alcuni parametri vitali alterati ma ora sta bene e parla di questa disavventura.

“Non c’è niente di oscuro, perché nasconderlo? Certo non ho messo i manifesti ma a chi chiede rispondo volentieri.

Ora sono sulla via della guarigione, con i parametri vitali tornati nella norma, ma sebbene non sappia ancora niente di preciso il ricovero sta finendo e fra poco mi sposteranno in isolamento fiduciario a casa”.

Poi il racconto dei primissimi momenti: “All’inizio ero preoccupato per aver passato 10 giorni con 39 gradi di febbre e ciò mi ha destabilizzato. Per fortuna non sono mai stato intubato, al massimo la mascherina a ossigeno e poi mi hanno curato con una carica antivirale via flebo. Però vorrei fare un plauso all’organizzazione del centro Covid del Gemelli, organizzatissimo per questioni serie come la mia. Ci sono camere piccole e i pazienti sono seguitissimi”

Un passo indietro, sui primi giorni del contagio: “Ho fatto il test al drive in di Bracciano dove è stata riscontrata la positività e la notte ho chiamato 118 sentendomi male”.

Come si è contagiato Marco Pierini? Neanche lui lo sa. “Me lo chiedo spesso, essendo stato sempre in casa. Non so come sia stato possibile, a fine settembre non sono andato fuori, né ho partecipato a riunioni politiche Il lavoro sì ma sempre con la mascherina, chissà forse al bar la mattina. Le persone intorno a me stanno tutte bene, familiari compresi”.

Infine l’esperienza in prima persona: “Non è un’influenza, è qualcosa di più pesante e chi sta bene lo supera serenamente ma serve prudenza perché segna. Capisco gli anziani che non stanno in piena salute, per loro è molto più pesante. Un consiglio? L’unica prevenzione è la prevenzione” conclude Marco Pierini.

Pubblicato lunedì, 12 Ottobre 2020 @ 14:29:39     © RIPRODUZIONE RISERVATA