Pontoni e Montini contrari a rifiuti presso Pizzo del Prete - Terzo Binario News

“Un promontorio di tufo che affiora e si allunga tra due fossi…. Le rovine di un insospettato borgo medievale – le mura, la rocca, la chiesa, le case – insediato su uno zoccolo rupestre rosicchiato da grotte e vie cave. I campi di una vasta tenuta agricola, dove sciamano greggi di pecore, tranquilli bovini ed equini curiosi. Il paesaggio ancestrale della campagna romana..” così si presenta Pizzo del Prete

E di nuovo a classificare Pizzo del Prete come “area bianca” (quindi possibile sede di discarica) è la Città Metropolitana di Roma, che insiste nonostante la ferma opposizione del Sindaco di Fiumicino, Montino, e il parere contrario della sovrintendenza che l’ha riconosciuta come area da tutelare anche per la presenza di reperti archeologici.

La Lista Civica Per Vivere Fiumicino ha proposto la nascita di un Cammino che parta proprio da Pizzo del Prete e che snodandosi nel territorio di Fiumicino, arrivi alla Darsena di Fiumicino.

Chiediamo quindi che sia accolta la proposta, fatta con un atto del Comune del Fiumicino, alla Città Metropolitana perché cambi la classificazione di Pizzo del Prete e che possa essere proprio questo il Km 0 del Cammino delle Torri.

Stefano Pontoni – Angelo Montini

Pubblicato mercoledì, 16 maggio 2018 @ 10:00:31     © RIPRODUZIONE RISERVATA