Polemica Lozzi-Raggi, il marito della sindaca: “Il capitano è scelto dalla squadra. Non è un gregario” - Terzo Binario News

Una fascia da capitano. Da tenere stretta. Virginia Raggi – volendo fare un paragone calcistico – non è Mauro Icardi. Rispetto al centravanti dell’Inter, che ha perso i gradi, il sindaco di Roma deve restare al timone. E basta. Un pensiero che in punta di penna – anzi, in punta di clic – ha espresso Andrea Severini, marito della fascia tricolore capitolina. “Un capitano è questo, non è un semplice gregario, ecco perché è stato scelto dalla sua squadra”.

Messaggio sibillino. E manco tanto. Severini interviene al termine di una giornata movimentata e per niente banale. Al centro della questione le parole di Monica Lozzi, presidente del Municipio VII che non ha gradito un post su Facebook della sindaca in merito alla riapertura della scuola Guido Milanesi di via Tropea, allo Statuario.

Lozzi, in sostanza, ha detto che il Comune si è preso tutti i meriti. Non solo. Ha anche tuonato: “Siamo poi stanchi di un modus operandi a livello centrale che non prevede la condivisione di problemi e soluzioni provenienti dai Municipi, ma che risulta invece estremamente attivo nella pubblicizzazione dei risultati ottenuti. È bello comunicare un obiettivo centrato, ma è molto più bello essersi impegnati al massimo ed in prima persona per aver ottenuto quel risultato”. E anche: “Mi auguro vivamente di non dover più rispondere via social ad un problema con la mia maggioranza: ma se l’interlocuzione telefonica dovesse continuare ad essere così difficile, utilizzerò ogni mezzo consentito per far sentire le difficoltà del mio territorio e dei miei cittadini”.

Severini, pertanto, ha precisato quali siano i ruoli. E che i panni sporchi si lavano in casa: “In una squadra si lavora in gruppo, si perde in gruppo e si trionfa in gruppo. In una squadra però c’è sempre un capitano che si prende gli insulti, si prende gli schiaffi per tutti, parla con l’arbitro e mette la sua faccia (e anche altro) a disposizione della squadra. Il capitano non sparla mai davanti agli avversari della sua squadra, non mette in piazza i problemi interni, cerca di risolverli con la squadra”.

Contattato, non ha aggiunto altro. Ha detto solo che si riferiva alla Lazio. Che poi è la squadra del cuore di Virginia Raggi. Guarda il caso. Tra i commenti al post di Severini, va detto, non è sfuggito quello di Adriano Monti, compagno di Monica Lozzi, che ha ribadito “lunga vita a Icardi”. Palla al centro.

Pubblicato giovedì, 14 Febbraio 2019 @ 08:03:40     © RIPRODUZIONE RISERVATA