Per il Consiglio comunale dei Ragazzi di Allumiere si è chiuso un anno ricco di esperienze e attività davvero formative - Terzo Binario News

«Quello appena trascorso è stato per noi un anno e altamente formativo, che abbiamo portato avanti con serietà ed entusiasmo». Così la sindaca dei Ragazzi di Allumiere, Agnese Fracassa, e i consiglieri del baby consiglio comunale commentano questa bella esperienza a stretto contatto con la vita amministrativa.

«Nonostante le limitazioni a cui ormai siamo abituati – commentano i ragazzi – siamo riusciti comunque a realizzare degli importanti obiettivi del programma che ci stavano particolarmente a cuore.  Abbiamo celebrato la “Giornata contro la violenza sulle donne” e, in collaborazione con la presidente della sezione locale dell’Anpi, Catia Galimberti, insieme alle nostre docenti, nonché assessore, Tiziana Cimaroli (Pubblica Istruzione) e Brunella Franceschini  (Cultura) abbiamo dato ampio risalto alla “Giornata della Memoria”. Per l’occasione, oltre ad aver realizzato una bellissima coreografia che si ispirava al film “Schindler’s list”, abbiamo anche riflettuto su alcuni brani tratti da “Se questo è un uomo”, di Primo Levi, “Il diario di Dawid Seriakowiach” e “Fino a quando la mia stella brillerà”, di Liliana Segre. Per l’occasione, abbiamo anche dedicato una pietra di inciampo a Lidia Beccaria Rolfi, autrice del libro “Le donne di Ravensbruck”. Per il 25 aprile invece è stata conferita la cittadinanza onoraria a Marisa Cinciari Rodano, esponente politica e partigiana italiana, mentre a novembre, come tanti altri Comuni, abbiamo conferito la cittadinanza onoraria al milite ignoto>>.

Ad aprile, guidati dalle docenti dei plessi di Piazza Turati e via del Faggeto, i ragazzi hanno anche celebrato degnamente la “Giornata dell’autismo”, al fine di trasmettere a giovani e giovanissimi il messaggio che la diversità non è un limite, bensì una ricchezza. Al riguardo il Ccr ha anche realizzato sul tema una fiaba animata, “Il grigio e solitario anatroccolo”, con il supporto della docente Daniela Agostini.

“Un altro progetto che ci è particolarmente piaciuto e che abbiamo sentito ancora più nostro – continuano – è stato poi “Europa in Comune”, che con la Cimaroli abbiamo diviso in due parti. La prima si è svolta a giugno, insieme alla “Giornata arcobaleno”, forse un unicum nel nostro territorio, volta a sensibilizzare l’opinione pubblica contro ogni forma di discriminazione, in sinergia con l’associazione “Gay Frendly”, di Manolo Peris. Per l’occasione abbiamo inaugurato anche “Il parco dei diritti”, con sette panchine dipinte ciascuna da altrettante pittrici locali con i colori dell’arcobaleno e abbellite con immagini e frasi che, oltre a rendere più bello il Parco Risanamento, ci hanno permesso di affrontare in modo più consapevole il tema della cittadinanza, calato nel contesto locale. La seconda parte del progetto l’abbiamo portata a termine a settembre, quando, sul palcoscenico di Piazza della Repubblica, Gino Saladini ci ha fatto vivere uno straordinario viaggio nel cuore dell’Europa, dalla Parigi di Nazim Hikmet alla Berlino di Kreuzberg e Friedrichshain, dalla Lisbona di Pessoa e Tabucchi fino alla Svezia, all’Austria e alla Grecia”.

“In pratica, con questo lungo progetto – spiegano -, noi ragazzi abbiamo voluto prediligere un’idea di cittadinanza attiva intesa anche come luogo delle relazioni tra cittadini, in quanto siamo convinti che la solidarietà, il rispetto della diversità e la convivenza civile siano valori del vivere quotidiano, gli stessi che ci guidano verso un’Europa più giusta, inclusiva e ricca di opportunità.

“Quello appena trascorso quindi è stato un anno davvero stimolante – è la conclusione del consiglio junior -, che ci ha visti in diverse occasioni protagonisti attivi. Ringraziamo le assessore Cimaroli e Franceschini per questa bella opportunità e per aver creduto nelle nostre potenzialità. Il nostro auspicio è che l’esperienza del Ccr possa ripetersi, perché ci riconosce l’importante diritto di incidere nella vita amministrativa di tutti i giorni”.

I membri del Ccr: Agnese Fracassa, Aurora Remondini, Lorenzo Cirilli , Andrea Vigelini, Martina Pomponi, Jacopo Bartoli, Giordano Copponi, Patrizio Orchi, Carlo Appetecchi, Giulia Cimaroli, Renata Taranta, Alessandro Paolucci, Emanuele Regnani.

Pubblicato martedì, 4 Gennaio 2022 @ 16:31:53     © RIPRODUZIONE RISERVATA