Per Allumiere un Natale pieno di magia col programma di Comune e Pro Loco - Terzo Binario News

Allumiere sta per entrare nel vivo dello spirito natalizio grazie al programma pensato dall’amministrazione comunale con il contributo della Pro Loco e di molte altre associazioni. In particolare c’è attesa per i prossimi due fine settimana, dell’11/12 e del 18/19, durante i quali il Palazzo della Reverenda Camera Apostolica si trasformerà nel Palazzo di Babbo Natale.

Ad illustrare il cartellone sono il sindaco Antonio Pasquini, l’assessora Brunella Franceschini, e i consiglieri Dania Trotti e Sante Superchi.

“Quest’anno abbiamo scelto di creare, all’interno della suggestiva cornice del Palazzo Camerale – spiegano – una ricca proposta rivolta ai bambini, ma anche agli adulti. Seguendo il percorso tracciato nel 2019, anche quest’anno proporremo tutta una serie di attività laboratoriali e di intrattenimento per i bambini. Grazie alla collaborazione con le associazioni locali (Proloco, Eureka, GGP, AS Volley) abbiamo creato tutta una serie di laboratori natalizi che si snoderanno all’interno delle sale museali, dove non mancheranno due momenti magici: la scrittura della letterina insieme agli elfi e l’incontro con Babbo Natale. Non mancheranno attività di intrattenimento, l’Associazione “Amici della Musica” proporrà l’appuntamento “La musica dei piccoli”, durante il quale sarà possibile ascoltare canti di Natale e conoscere gli strumenti musicali dei piccoli musicisti. Tutte le attività avranno inizio alle ore 16” .

La novità di quest’anno è stata quella di aver inserito lo spazio “Il gusto del Natale”, sempre all’interno del Palazzo Camerale, nell’ambito del quale sarà possibile percorrere un vero itinerario del gusto, proposto dalle aziende agricole del territorio.

“In questi giorni – proseguono gli amministratori – abbiamo iniziato sulla pagina FB del Comune di Allumiere la promozione delle aziende, che potranno essere conosciute “dal vivo” in queste giornate, raccontando la specificità e la genuinità dei prodotti. Sarà possibile visitare la parte espositiva, ma anche partecipare ad una vera e propria degustazione, con abbinamenti e proposte culinarie direttamente pensate e create dai produttori. Queste sono realtà fondamentali del nostro paese, tutti giovani produttori che mostrano amore e rispetto per il territorio e per l’ambiente. Le aziende che parteciperanno sono: Azienda “GS” (azienda produttrice di miele di Giuseppe Sestili), Azienda “Stracciabrache (azienda produttrice di vino di Matteo Mocci), azienda Il Casello (azienda produttrice di vino di Emiliano Sgamma), Panifici Pistola (pane giallo cotto a legna), Azienda “Poggio Felcioso” (azienda agricola biologica di Emanuele Zambito), Azienda Agricola M&V  (azienda zootecnica di Mario Vela e Mario Vittori), Azienda “Le serce dello Strambelo” (azienda produttrice di zafferano di Daria Seiquattrini). Altre novità saranno previste per il weekend del 18 e 19 quando la proposta si arricchirà con la presenza di Marina Morellini e i 30 Km di gusto di “I sapori dell’Etruria Meridionale”.

Il primo appuntamento è quindi sabato 11 Dicembre ore 15, con la tradizionale parata di Natale che da Piazza Filippo Turati arriverà in Piazza della Repubblica, per inaugurare il Palazzo di Babbo di Natale, insieme alle scuole di danza “Dance World” di Gabriella Moroni, “New Dance Evolution Center” di Isabella Superchi, “Centro Artistico Balletto” di Marilena Ravaioli, “Centro Studi Danza” di Letizia Costantini.

Pubblicato giovedì, 9 Dicembre 2021 @ 14:29:36     © RIPRODUZIONE RISERVATA