Per accedere all'isola ecologica di Cerveteri basterà il codice fiscale - Terzo Binario News

Intestatari utenza e appartenenti allo stesso nucleo familiare potranno conferire presentando solamente il proprio Codice Fiscale, senza alcuna Delega

La TariP a Cerveteri porta ad una netta velocizzazione nell’accesso all’Isola Ecologica di Via Settevene Palo Nuova.

L’Assessorato alle Politiche Ambientali rende infatti noto che da oggi per poter entrare presso il Centro di Raccolta Comunale e conferire i rifiuti sarà sufficiente esibire all’operatore presente solamente il proprio Codice Fiscale. Inoltre da adesso, potrà accedere, non soltanto l’intestatario della bolletta, ma anche un qualsiasi appartenente al nucleo famigliare dell’intestatario con il proprio Codice Fiscale.

Un forte snellimento nel sistema degli accessi dunque, che permetterà ai familiari diretti dei titolari dell’utenza di poter conferire i rifiuti, ovviamente correttamente differenziati, senza dover produrre apposita delega.

“Una miglioria del servizio importante, che è stata possibile grazie al nuovo sistema informatico di identificazione dell’utenza, generatosi con il lungo e continuo lavoro di censimento dei ruoli TARI e che ha portato, oramai dal 1 luglio appena trascorso, all’introduzione della TARIP, la Tariffazione Puntuale dei Rifiuti – spiega Elena Gubetti, Assessora alle Politiche Ambientali del Comune di Cerveteri – questo sistema ci permetterà quindi di individuare l’utente direttamente nella banca dati disponibile e di tracciare di conseguenza i rifiuti conferiti presso il Centro”.

Qualora invece ad accedere all’Isola Ecologica siano persone diverse dall’intestatario o da un componente del suo nucleo familiare, la regola rimane invariata rispetto al passato. Sarà necessario che portino con loro la delega riportante il nominativo dell’intestatario TariP, il Numero Utenza riportato sulla bolletta, il numero del codice fiscale e la copia del documento di riconoscimento.

Si ricorda che l’Isola Ecologica di Via Settevene Palo Nuova è aperta tutti i giorni dal lunedì al sabato dalle ore 07:00 alle ore 16:00 e la domenica dalle ore 07:00 alle ore 13:00. Si potrà conferire ogni tipologia di rifiuto, purché già correttamente differenziato, in ogni giorno della settimana.

Pubblicato venerdì, 23 Luglio 2021 @ 18:58:20     © RIPRODUZIONE RISERVATA