Patto d’amicizia tra Canale Monterano e Bagnoregio - Terzo Binario News

Canale e Bagnoregio firmano un Patto d’Amicizia che unirà i due comuni nel perseguire obiettivi di conoscenza e sviluppo nei seguenti settori: turismo, arte ed educazione, comunicazione finalizzata alla promozione e fruizione turistica del territorio, economia, servizi alla persona, formazione del personale amministrativo.

Il sindaco di Bagnoregio, Francesco Bigiotti, ha già visitato Canale in occasione del convegno su San Bonaventura organizzato dal Lions Club Bracciano Anguillara Sabazia Monti Sabatini, che nel marzo 2018 volle promuovere una giornata dedicata al Santo di Bagnoregio, al quale sono anche dedicate la Chiesa e il Convento che dominano il pianoro di Pizzinemi a Monterano. Nel Giugno successivo era stato il Sindaco di Canale, Alessandro Bettarelli, a ricambiare la visita per l’inaugurazione dei lavori di restauro della Grotta di San Bonaventura, in occasione della tradizionale festa della IV° Circoscrizione del Distretto Lions 108L-Italy.

   “A fare da filo conduttore tra le due realtà – commenta il Sindaco di Canale, Bettarelli – non è però soltanto la figura di San Bonaventura, ma anche la comune vocazione a essere utilizzate come location cinematografiche per importanti film italiani e internazionali. Una storia che nasce nel passato e arriva fino al recente film di Genovesi Puoi baciare lo Sposo”.

   “Per noi – continua Bettarelli – Bagnoregio è però soprattutto un Comune dal quale imparare la buona amministrazione. I traguardi raggiunti dall’Amministrazione guidata da Francesco Bigiotti la pongono all’attenzione internazionale di chi voglia capire come si fa marketing territoriale e sviluppo turistico. Un successo basato sulla bellezza del posto e su politiche virtuose che negli anni hanno voluto puntare su turismo di qualità e buone pratiche amministrative a tutti i livelli. È per questo che non possiamo che ringraziare il Lions Club Bracciano Anguillara Sabazia Monti Sabatini e in particolare il Gen. Bruno Riscaldati per aver lanciato l’idea di questo patto d’Amicizia e, ovviamente, il sindaco Francesco Bigiotti per averla sposata con entusiasmo”.

“Siamo convinti – commenta il Sindaco di Bagnoregio, Francesco Bigiotti –  che quella dei patti d’amicizia sia un’ottima strada per costruire una solida collaborazione tra territori che hanno caratteristiche in comune e possono aumentare, attraverso lavori in sinergia, la propria attrattività e capacità comunicativa. Con il lavoro portato avanti in questi anni su Civita di Bagnoregio abbiamo dimostrato che è possibile anche per i piccoli borghi italiani trovare una propria dimensione all’interno dell’industria del turismo, declinandola alla voce sostenibilità. Con Canale Monterano intendiamo camminare insieme per far crescere i nostri territori e dare ai nostri cittadini possibilità lavorative e di crescita personale importanti”.

   Le delibere che danno vita al patto sono state portate alla ratifica dei rispettivi Consigli Comunali prima a Bagnoregio e, lunedì 18 marzo, a Canale Monterano. La firma congiunta del documento dovrebbe invece concretizzarsi il prossimo 26 maggio in occasione della manifestazione “La Rinascita del Feudo” a Monterano.

Pubblicato martedì, 19 Marzo 2019 @ 08:18:07     © RIPRODUZIONE RISERVATA