Pascucci e Pizzarotti lanciano un nuovo partito: "Italia in comune" - Terzo Binario News

Nasce un nuovo partito nel panorama politico italiano “Italia in comune”.

Ieri a Roma si è concluso il percorso fondativo della nuova formazione politica che nasce dall’impulso degli amministratori locali, sempre più distanti dagli schemi rigidi della politica di parte e orientati invece nella concretezza del fare.

Tra i fondatori, nominati poi segretario e presidente, il sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci ed il sindaco di Parma Federico Pizzarotti.

“Oggi, dopo un percorso iniziato il 3 dicembre dello scorso anno abbiamo costituito ufficialmente “Italia in Comune”.” annuncia Pascucci. “Sono stati mesi molto intensi, in cui abbiamo coinvolto amministratori e cittadini provenienti da tutta Italia che hanno lavorato per definire il simbolo, lo Statuto e la Carta dei Valori che presenteremo ufficialmente nei prossimi giorni. Il cambiamento è possibile, ripartendo dai territori e rimettendo al centro i cittadini nel perseguimento del bene comune.”

Pubblicato lunedì, 16 aprile 2018 @ 08:39:35     © RIPRODUZIONE RISERVATA