Partiti i lavori al campo D'Aiuto A di Canale Monterano - Terzo Binario News

Dopo i lavori sul campo “B”, sono partiti oggi quelli sul campo principale degli impianti sportivi comunali “Cesare D’Aiuto” in località Fontana.

“Un anno fa – commenta Alesmo Fabianelli, consigliere delegato allo Sport del Comune di Canale Monterano – l’Amministrazione ha avuto la possibilità di mettere mano agli impianti sportivi comunali in località Fontana e l’allora Consigliere delegato Giovanni D’Aiuto, interpellando le nostre società di calcio nel rispetto del budget previsto, ebbe come richieste quelle di lavorare su un campo ‘A’ principale e in erba e su un campo “B” in terra, che potesse ospitare allenamenti e partite.

Una scelta in controtendenza rispetto ai campi sintetici che vanno ormai per la maggiore, ma che rispetta la tradizione canalese e la vocazione ambientale del nostro territorio.

Ci siamo quindi indirizzati al rifacimento di due campi, per averne uno compatibile con la Promozione, in erba, e uno che potrà ospitare fino alla Prima Categoria in terra. Completati i lavori sul campo in terra, apriamo oggi quelli per il campo in erba e, chiusi questi, metteremo mano ai due campi da calcetto, oggi inservibili, per riadattarli a moderni campi multifunzionali.”
“L’impianto – continua l’Ass. ai Lavori Pubblici Andrea Magagnini – sarà completamente smantellato per realizzare i lavori di fondazione, drenaggio, sistemazione dello strato finale e semina. Sarà rifatto anche tutto il sistema d’irrigazione, le dorsali elettriche, le recinzioni e saranno sistemate le tribune. Entro Agosto i lavori dovranno essere conclusi e l’erba ben attecchita, per permettere di iniziare la stagione 2022-2023 sul nuovo campo di gioco. Per il rifacimento dei due campi sono stati impegnati 300.000 euro, 200 a carico della Regione Lazio e 100 arrivati dal Ministero dell’Interno. Speriamo in tempi brevi di reperire anche i fondi per i campetti polifunzionali e le torri faro, per cui serviranno almeno altri 300.000 euro, che vorremmo arrivassero da contributi esterni.”
“Continuiamo a lavorare sul nostro paese – conclude il Sindaco Alessandro Bettarelli – realizzando cose utili senza indebitare il Comune. Una politica forse poco appariscente, che però ci consente di ridurre ogni anno che passa il debito accumulato nei decenni trascorsi e realizzare cose che servono davvero alla Comunità. Speriamo che i contributi PNRR, oltre ad essere una fonte enorme di lavoro per l’Amministrazione e per l’Assessore Magagnini in particolare, siano anche forieri di risultati concreti per avere altre possibilità di rinnovare le infrastrutture comunali e dare sempre migliori servizi ai cittadini”.

IL SINDACO Dott. Alessandro Bettarelli

Pubblicato martedì, 15 Marzo 2022 @ 18:38:42     © RIPRODUZIONE RISERVATA