Pagineacolori di Tarquinia apre la sezione di materiale digitale dei ragazzi - Terzo Binario News

“Pagine a colori” arricchisce e integra il proprio sito internet, www.pagineacolori.it, con una sezione dedicata ai materiali digitali realizzati per questa edizione anti-covid del festival della letteratura illustrata e delle arti visive per ragazzi.

Lo farà il 12 febbraio, alle ore 17,30, con una presentazione online nella quale verranno illustrati i contenuti prodotti: dalla mostra virtuale delle illustrazioni dei libri scelti per il tema “SiAmolegAmi”, con approfondimenti sugli autori, alle video letture dei medesimi libri; dai laboratori in forma di tutorial a cura degli illustratori, alle attività a cura di Unicoop Tirreno – Sezione Soci Etruriaarticolate in video a carattere divulgativo e tutorial di attività creative da fare a scuola o a casa. E inoltre sarà mostrato il video “STORIADIPAC”, che ripercorre le quindici edizioni della rassegna.

Per partecipare all’incontro, che si terrà sulla piattaforma Zoom, occorre inviare una email a cultura@tarquinia.net per ricevere il link che abilita al collegamento.

“Questa sezione rappresenta la sintesi perfetta di contenuti, creatività e sperimentazione che anima da sempre il festival, costretto per la pandemia a rinunciare all’esperienza fisica del contatto con le opere e con i libri, dell’incontro diretto con gli autori, dei laboratori e degli spettacoli – sottolinea l’organizzazione di “Pagine a colori” -. L’accesso è del tutto libero, perché questo spazio virtuale vuole essere un luogo educativo, terreno fertile per la nascita di nuove idee e comportamenti costruttivi, rivolto in modo particolare alle scuole che possonoprogrammare, eventualmente, attività didattiche sulla base di quella che è la nostra offerta culturale”.

La presentazione del 12 febbraio non esaurisce le iniziative della XV edizione di “Pagine a colori”. A marzo si terrà il ciclo “Incontri con gli autori” in forma di videoregistrazioni. Ospiti virtuali Carlo Marconi e Anna Sarfatti per i bambini della scuola primaria e Matteo Corradini per gli studenti della scuola media. “L’invito a partecipare all’incontro online di venerdì è rivolto a tutti – conclude organizzazione del festival -: educatori, insegnanti, genitori, ragazzi e tutti gli appassionati del mondo della letteratura e delle arti visive”.

“Pagine a colori” è organizzato con il sostegno della Regione Lazio, del Comune di Tarquinia (Assessorato alla Cultura e biblioteca comunale “Vincenzo Cardarelli”), della Fondazione Cariciv e dell’UniCoop Tirreno – Sezione Soci Etruria, in collaborazione con l’Associazione Una Primavera per Tarquinia e l’IISS “Vincenzo Cardarelli” di Tarquinia.

Pubblicato martedì, 9 Febbraio 2021 @ 11:55:00     © RIPRODUZIONE RISERVATA