Ostia, il montascale è fuori uso: ragazzo disabile non svolge la prova Invalsi - Terzo Binario News

di Claudio Bellumori

Il sollevatore fuori uso. E non è una novità. Peccato che per questo problema, oggi 20 marzo, un ragazzo con disabilità non ha potuto effettuare la prova Invalsi (per testare il livello di apprendimento degli alunni). L’episodio è avvenuto all’Istituto Carlo Urbani di Ostia. In pratica, il giovane non è stato in grado di accedere alla sala computer, posta al secondo piano. L’episodio è stato denunciato da Michela Califano, consigliera regionale del Partito democratico.

La mamma dello studente, a Terzo Binario, ha spiegato che la situazione di disagio va avanti da tempo: “Combatto da sempre, ma in special modo dagli ultimi tre anni”. Il montascale, ha continuato la signora, è andato avanti sempre a intermittenza. Addirittura lo scorso novembre è stato dichiarato non accessibile.

Un disagio che si è ripetuta anche nella mattinata odierna: il ragazzo, che frequenta la quinta superiore, non ha sostenuto la prova. “E che può succedere – ha detto la madre – il giorno della maturità? Mio figlio ha una disabilità motoria. Poi ci sono altri ragazzi a scuola con disabilità. Alcuni di loro riescono a esprimersi nell’aula di grafica e informatica. Che non possono essere raggiunte, in quanto presenti al piano superiore. Così sono costretti a svolgere le lezioni al piano terra”.

“Si tratta, come appare evidente, di una gravissima violazione – ha commentato Califano – e le vittime non sono solo i ragazzi ma la stessa scuola che paga sulla propria pelle il totale menefreghismo della sindaca, Virginia Raggi”.

“La Città Metropolitana di Roma Capitale, l’ex Provincia di Roma per intenderci, è infatti da ormai 3 anni ferma – ha insistito – nessun provvedimento e nessuno stanziamento per le scuole pubbliche che ormai sono nel degrado più totale”.

“Intanto Giorgio (nome di fantasia) domani sarà costretto a saltare nuovamente le prove d’esame – ha concluso – perché il sollevatore non potrà essere sostituito in tempo. Con chi ce la prendiamo?”.

Pubblicato mercoledì, 20 Marzo 2019 @ 16:43:56     © RIPRODUZIONE RISERVATA