Ostia: cannabis sul balcone, fratello e sorella ai domiciliari - Terzo Binario News

I carabinieri di Ostia hanno avviato un’articolata attività di indagine che ha consentito di accertare che una coppia di fratelli – lei 32 anni, lui di 23 anni – avessero avviato una prolifica coltivazione di cannabis indica, interrate sul balcone della loro abitazione di Ostia.

Ieri, 5 novembre, nel corso della perquisizione domiciliare, i militari hanno rinvenuto e sequestrato una pianta di cannabis indica, dell’altezza di circa un metro, nascosta da altre piante ornamentali.

Nell’abitazione è stato rinvenuto anche un barattolo contenente circa 50 grammi di marijuana ed un involucro con alcuni grammi di hashish nonché tutto materiale occorrente per il confezionamento delle dosi, celato nella camera da letto della donna. 

I due fratelli sono stati arrestati e sottoposti agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

Pubblicato mercoledì, 6 20 Novembre19 @ 14:40:10     © RIPRODUZIONE RISERVATA