Il Consigliere Orsomando presenta una mozione su Cupinoro al Sindaco di Cerveteri: "Si faccia il possibile per la tutela del territorio e della salute" - Terzo Binario News

cupinoro teli 3Dopo la partecipazione alla fiaccolata contro Cupinoro, il Consigliere e Presidente del Consiglio di Cerveteri Salvatore Orsomando ha presentato una mozione al Sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci,  in attesa della Conferenza dei Servizi che si terrà il 23 giugno alla Regione Lazio circa il progetto di rimodellazione morfologica di Cupinoro presentato dalla Bracciano Ambiente.

Di seguito il testo:

Al Sindaco di Cerveteri
Dott. Alessio Pascucci

Al Segretario Comunale
Dott.ssa Luisa Cogliano

Oggetto: mozione Cupinoro

Premesso

Che il giorno 23 giugno 2015, si terrà la conferenza dei servizi in Regione Lazio relativa al progetto di rimodellazione morfologica presentato dalla Bracciano Ambiente;

che l’invaso è esausto (è in corso anche una inchiesta dei NOE sugli sversamenti di percolato fuori dalla discarica) e aldilà delle rassicurazioni dell’ARPA LAZIO, non se ne conoscono esattamente le possibili penetrazioni della falda e relative contaminazioni;

che un invaso esausto va chiuso e bonificato;

che il progetto di rimodellazione morfologica non può essere fatto conferendo nuovo materiale trattato o meno;

che il progetto di rimodellazione morfologica , di fatto, sembra non essere altro che un sistema per continuare a conferire rifiuti nella discarica ; ciò in manifesta violazione non solo di quanto stabilito dal D.Lgs.36/2003 (la cui ratio non è certo quella di consentire che la gestione del post-mortem di una discarica sia realizzata attraverso nuovi conferimenti ), ma anche di quanto previsto dalla determinazione g15123 del 28/10/2014 (nella quale tale ipotesi non è mai stata presa in considerazione);

che la predetta rimodellazione tramite nuovi conferimenti (per il quantitativo di ben 25.000 mc di rifiuti) avrà peraltro,come ovvio , conseguenze sul piano dell’impatto paesaggistico,(il profilo della collina sarà ulteriormente innalzato) oltre che ambientale e sociale (nuovi trasporti; nuove emissioni in atmosfera; nuove maleodoranze etc.);

che sotto altro profilo, non si capisce quale sarà la natura dei rifiuti che saranno utilizzati per la rimodellazione , Nella conferenza dei servizi del 24 aprile 2015 si afferma che questi saranno costituiti da “scarti provenienti da impianti di trattamento meccanico biologico dei rifiuti urbani provenienti dal comprensorio”; nel progetto , in realtà da quanto precisato alle pagine 22 e seguenti(piano di coltivazione), sembra che si tratti di rifiuti”tal quali” che saranno semplicemente triturati e compattati, prima di essere abbancati . se così fosse si tratterebbe di conferimenti che violano le direttive 1999/31CE, 98/2008 e 97/2011 UE e che reiterano comportamenti per i quali il nostro paese è già stato condannato(anche con riferimento a Cupinoro) con sentenza del 15 ottobre 2014 della Corte di Giustizia dell’Unione Europea ;

Tutto ciò premesso

Si impegna il Sindaco e il Consiglio Comunale

A redigere un documento di opposizione ad una qualsiasi ipotesi di nuovi conferimenti di rifiuti nella discarica di Cupinoro , da far pervenire sul tavolo della conferenza dei servizi del 23 giugno 2015;

di mettere in atto ( in caso di una decisione a favore della Bracciano Ambiente) tutto ciò che è consentito dalla legge, al fine di garantire la salvaguardia del territorio e la salute dei cittadini .

09/06/2015

Cons Salvatore Orsomando

Pubblicato martedì, 9 Giugno 2015 @ 16:27:09     © RIPRODUZIONE RISERVATA