Oriolo si prepara all'estate e pedonalizza le piazze - Terzo Binario News

Passata la fase durissima relativa alle settimane più complicate di gestione dell’emergenza
coronavirus, Oriolo si prepara a ripartire in vista della prossima estate.

Da sabato 20, il Museo di Palazzo Altieri torna aperto al pubblico con le sue splendide sale e con la Galleria dei Papi tutti i giorni di sabato e di domenica con orario 8:30-19:30.
Inoltre, sempre da sabato 20 si procederà alla pedonalizzazione in via sperimentale tutti i giorni dalle 18:30 di Piazza Umberto I e Piazza Claudia, in maniera da permettere ai cittadini e ai turisti di godere delle bellezze del nostro borgo in completa sicurezza e con un occhio di riguardo ai principi del distanziamento.

L’avvio della pedonalizzazione sperimentale sarà accompagnata dalla presenza della Biennale di Viterbo Arte Contemporanea, che nel corso delle prossime settimane rileggerà con alcuni interventi artistici alcuni dei luoghi della comunità e proporrà proprio nella giornata di sabato subito dopo le 18:30 la performance “Il Viaggio più Lungo” di Synesthesia Art
Lab come primo momento di sperimentazione della prossima estate.

Inoltre, l’Amministrazione sta lavorando con la Pro Loco, le altre associazioni locali e anche le
attività commerciali per costruire un calendario diffuso che tenga insieme diversi momenti
culturali e ludici, che spazino attraverso la musica, il teatro, lo spettacolo dal vivo.
Attenzione forte sarà posta come sempre alle politiche per la lettura, sia attraverso le esperienze informali locali già consolidate, sia attraverso l’Associazione Parole a KM 0, con una serie di incontri con l’autore che si svolgeranno con tutte le precauzioni del caso.

Infine, a Oriolo è sempre possibile godere del Viale dell’Olmate, di Villa Altieri, del Parco del
Convento con l’area dedicata ai bambini, del Parco della Mola e della Faggeta Vetusta Patrimonio
UNESCO.

Pubblicato giovedì, 18 Giugno 2020 @ 14:09:40     © RIPRODUZIONE RISERVATA