Omicidio Vannini, i Ciontoli diffidano la Vita in Diretta: "Hanno rivelato dove viviamo" - Terzo Binario News

La famiglia Ciontoli, tramite i legali Pietro Messina e Andrea Miroli, passano al contrattacco diffidando la trasmissione Rai La Vita in Diretta.

Durante la diretta Debora Ergas davanti alla villetta di Ladispoli ora non più abitata dei Ciontoli dove Marco Vannini venne ucciso la sera del 17 maggio 2015, ha rivelato i luoghi dove ora vivono i Ciontoli, costretti al più totale anonimato per sfuggire a minacce di morte e intimidazioni.

“Vi diffidiamo dal diffondere dati riservati dei signori Ciontoli (ovvero i luoghi in cui vivrebbero), atteso che, anche a seguito dell’improvvido comportamento dei media, sono soggetti a continue e reiterate minacce che turbano ingiustamente e illegittimamente la loro privacy”.

Pubblicato sabato, 15 Febbraio 2020 @ 05:59:00     © RIPRODUZIONE RISERVATA