Omicidio a Formello, uccide 68enne poi si spara un colpo al volto - Terzo Binario News

Sangue negli uffici di una società, il ferito trasportato all’ospedale Sant’Andrea in gravissime condizioni

di Claudio Bellumori

I contorni della vicenda sono in corso di accertamento. C’è da capire come mai un uomo di 47 anni – martedì 20 ottobre – abbia fatto fuoco, uccidendo un 68enne. Dopodiché, si è sparato un colpo di pistola al volto. Trasportato all’ospedale Sant’Andrea, è in gravissime condizioni. Il tutto è accaduto a Formello, in via di Santa Cornelia.

Secondo una prima ricostruzione il 47enne è entrato negli uffici di una società, non si sa se per questioni lavorative o altro. Sta di fatto che prima ha sparato contro Said Ansary Firouz – per quest’ultimo non c’è stato niente da fare – e poi ha rivolto l’arma contro se stesso, con il proiettile che lo ha raggiunto al volto. Alcune persone erano presenti al momento dei fatti.

Sul posto i carabinieri della stazione locale, della compagnia Roma Cassia, del nucleo investigativo di Ostia. La salma, traslata all’istituto di medicina legale del Policlinico Agostino Gemelli, è stata messa a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

Pubblicato mercoledì, 21 Ottobre 2020 @ 08:58:28     © RIPRODUZIONE RISERVATA