Omicidio a Fiumicino: Romano Bedini rapinato e ucciso - Terzo Binario News

Continua il giallo della morte di Romano Bedini, il 78enne trovato morto nella sua casa di Fiumicino.

Il portafoglio vuoto accanto al cadavare, la casa a soqquadro ed una vistosa ferita sulla nuca. Elementi evidenti di quella che si ritiene possa essere una rapina finita in tragedia. Così è stato trovato morto Romano Bedini, pensionato romano di 78 anni.

A scoprire il corpo privo di vita dell’uomo un vicino di casa, dopo aver atteso l’arrivo dell’anziano per il pranzo domenicale. Arrivato a casa dell’amico, la macabra scoperta del corpo privo di vita.

La scoperta dell’omicidio di Romano Bedini è avvenuta poco dopo le 12:00 di domenica 9 settembre al civico 34 di via Franceco Luigi Pierobon, al Passo della Sentinella a Fiumara, nel Comune di Fiumicino.

Qui Romano Bedini ha trovato la morte, forse a causa di una botta alla nuca che gli ha cagionato una profonda ferita lacero contusa.Trovato in terra, accanto al suo cadavere nella casa messa a soqquadro è stato rinvenuto il portafoglio senza il denaro della piccola pensione con la quale il 78enne viveva. Vicino i documenti sparpagliati. Fuori nemmeno la sua auto, una Opel Corsa, presumibilmente usata dal suo o dai suoi assassini per guadagnarsi la fuga.

Pubblicato martedì, 11 settembre 2018 @ 07:35:03     © RIPRODUZIONE RISERVATA