Oggi Tolfa - Borgo San Martino, sfida d'alta classifica - Terzo Binario News

È Tolfa-Borgo San Martino la partita più importante della penultima giornata (zoppa, per via delle numerose gare rinviate) del girone A di Promozione (allo Scoponi dalle 14.30). Seconda contro terza mentre l’altra terza, ovvero il Santa Marinella, che doveva essere ospite del Canale Monterano del tecnico civitavecchiese Riccardo Sperduti ma la sfida è stata rinviata.

In collina, mister Daniele Fracassa ha fatto lavorare i suoi durante il periodo natalizio e ora, nonostante qualche assenza, l’undici tolfetano è pronto per uno scontro diretto dai risvolti interessanti per i trascorsi su l’uno e sull’altro fronte.

«Non posso nascondere che si avverte una certa pressione – afferma Fracassa – perché di fronte avremo una compagine in forma, con un’identità di gioco precisa e che tutto è tranne che una matricola.

In campo scendono elementi di valore assoluto come Castelletti, Roscioli, Vignaroli, Altamura: giocatori che ho allenato nella stagione di Cerveteri culminata con il salto di categoria. Sarà un piacere giocarci contro, così come con gli under».

Il Tolfa è pressoché imbattibile in trasferta mentre paradossalmente è proprio in casa che ha perso punti, contro Antica Aurelio e Pescia Romana. «In gare come questa il fattore campo è fondamentale e va sfruttata la vena realizzativa degli attaccanti». In mezzo al campo Fracassa deve rinunciare a Savarino e quasi sicuramente a Gaudenzi. Al loro posto, Peluso e Stefanini.
Sul fronte Borgo, mister Emiliano Bernadini dovrebbe recuperare Falco e Roscioli, c’è Altamura in forse perché sta recuperando da un infortunio. Paraschiv sconta una squalifica, in attacco dovrebbe partire dal primo minuto Moretti, sostenuto da Esposito e Giustini. «L’avversario lo conosciamo ed è blasonato – afferma l’allenatore – e l’ambiente sarà caldo perché il Tolfa è molto seguito. Ce la giocheremo, consci delle difficoltà da affrontare ma il Borgo San Martino intende fare punti. La motivazione non manca e la squadra darà il massimo per vincere» . A dirigere la gara è stata chiamata Alessia Spampinato di Ciampino, assistita da Antonio Leonetti e Ilenia Mattiacci entrambi di Viterbo.
Alessio Vallerga

Pubblicato giovedì, 6 Gennaio 2022 @ 07:56:00     © RIPRODUZIONE RISERVATA