Occhio in spiaggia: la "pulce della sabbia" morde a Sant'Agostino e provoca bubboni - Terzo Binario News

Brutti incontri a Sant’Agostino, da dove si rischia di tornare con dei bubboni addosso. Questo quanto accaduto ad alcuni altri nuclei familiari, in seguito a una serata una serata in spiaggia dopo il tramonto, chi non ha fatto il bagno è stato punto da insetti strani, sembrerebbero una sorta di pulci della sabbia.

Come ci segnala un lettore, sono stati contattati la Asl viterbese e il comune di Tarquinia per segnalare l’accaduto ma gli unici a dare risposte sono stati i vigili urbani etruschi. “La Asl si passava la palla da ufficio all’altro senza dare indicazioni su chi contattare, una situazione assurda. Un evento pericoloso soprattutto se i morsi in questione fossero capitati ai bambini”. Segnalazioni sono giunte anche da Maccarese.

Ti trovi nel bel mezzo di un ingorgo? Sei stato testimone di un fatto di cronaca degno di nota? Aziona il tuo telefonino fotografa e scrivi due righe inviale alla redazione, specificando se vuoi essere citato nell’articolo e/o come autore delle foto. Puoi inviare il tutto a redazione@terzobinario.it oppure con Whatsapp al numero telefonico: 3397726466.

Pubblicato lunedì, 1 Luglio 2019 @ 07:52:23     © RIPRODUZIONE RISERVATA