Obbligo di mascherine all'aperto a Fiumicino: ecco dove - Terzo Binario News

Visto il peggioramento della situazione pandemica, la presenza dell’aeroporto internazionale sul nostro territorio e la comparsa della nuova variante del Covid-19, tenuto conto dell’appello del presidente Zingaretti e sentiti il prefetto e l’assessore regionale alla Sanità D’Amato, il sindaco Esterino Montino ha firmato un’ordinanza che entrerà in vigore dalle 00.01 di domani, domenica 28 novembre (quindi da questa notte), e resterà in vigore fino alla mezzanotte di venerdì 31 dicembre, data di scadenza del DPCM che dichiara lo stato d’emergenza.

L’ordinanza prevede l’obbligo di mascherina anche all’aperto nelle seguenti strade e aree:

• Aeroporto Leonardo Da Vinci nelle aree antistanti i Terminal dell’aerostazione e nelle zone di attesa dei servizi di trasporto pubblico di linea e non di linea;

• Via Torre Clementina;

• Via degli Orti;

• Via delle Ombrine;

• Via Castellammare;

• Via G. Giorgis;

• Via Lago di Traiano – Darsena;

• Via Marotta, Via San Fruttuoso, Viale Nettuno e Via Viserba, nell’area denominata “Piazzetta” di Fregene

• Piazza della pace e Via dei Pastori – Borgo del Castello di San Giorgio – Maccarese,

• nelle aree dei mercati settimanali;

• nelle aree dedicate ai mercatini natalizi;

• in prossimità degli ingressi alle sedi comunali;

• nei parchi pubblici, ad eccezione di coloro che svolgono attività per il benessere fisico;

• in prossimità degli ingressi ed uscite delle stazioni ferroviarie del territorio comunale;

• in prossimità delle fermate dei mezzi pubblici di trasporto;

• in prossimità delle aree di attesa del trasporto pubblico non di linea;

• in tutte le aree all’aperto dei centri e parchi commerciali del territorio comunale;

• agli ingressi ed in prossimità delle scuole di ogni ordine e grado, negli orari di entrata ed uscita, sia per gli studenti che per gli accompagnatori

e, più in generale, in tutti i luoghi all’aperto ove si determini una situazione di assembramento.

L’inosservanza di questa misura di contenimento della pandemia comporterà l’applicazione della sanzione amministrativa

pecuniaria da 400 a 3000 euro.

Pubblicato domenica, 28 Novembre 2021 @ 13:19:58     © RIPRODUZIONE RISERVATA