Nuova caserma dei Carabinieri a Ladispoli: spuntano 1.778 mc in più - Terzo Binario News

Spuntano 1.778 mc in più nella realizzazione della nuova Caserma dei Carabinieri a Ladispoli.

La cosa emerge andando a verificare la determinazione con la quale il comune stabilisce l’importo da pagare alla discussa ASP Finance, l’advisor che ha incassato negli ultimi anni milioni di euro per attività di consulenza al comune di Ladispoli. Un volume che lievita andando a sommare gli introiti incassati da alcuni professionisti che hanno attivamente partecipato alle fasi di progettazione di queste opere e che allo stesso tempo erano legati societariamente alla ASP. Una presenza in entrambi i ruoli di controllore e controllato che il nostro giornale ha più volte portato alla luce ma che sembra essere completamente ignorata dalla politica.

La ASP Finance ha incassato per un’operazione, quella della nuova caserma dei Carabinieri, un importo di 203.411 euro  sul valore dei lavori di 1,6 milioni. Una percentuale notevole che si specifica essere addebitata alla società che si è aggiudicata il Project Financing. Ma non ci vuole molto per capire che quella cifra di fatto è attribuita sull’opera anche se effettivamente l’atto di pagamento verrà fatto dalla ditta e non dal comune.

Ma risulta anomalo come a gara aggiudicata si vada a rivedere il piano economico finanziario dell’opera andando a riconoscere ulteriori 294.937 euro per la realizzazione di 1.778 mc in più.

Nell’atto si legge che il comune riconosce “in conformità a quanto risultante dalla relazione di verifica del PEF operata dall’Advisor (Asp Finance ndr.) prot. 43517 del 21/09/2018 e come previsto anche dal bando di gara, il riallineamento del PEF fino alla concorrenza di euro 294.937,98 quale importo ammissibile, tramite un incremento del valore di trasferimento immobiliare al concessionario di pari entità, attraverso la realizzazione di una maggiore cubatura da realizzare sul terreno da trasferire in proprietà per totali mc 1.778,00. “

La Sara 94 srl, si aggiudica quindi l’ennesimo project financing nel comune di Ladispoli dopo il cimitero ed alcune scuole. Una società nella quale figura come consulente in diversi cantieri  Marco Antonio Fioravanti, l’ex (da pochi giorni) delegato ai project financing.

Pubblicato giovedì, 29 Novembre 2018 @ 08:34:15     © RIPRODUZIONE RISERVATA