‘No’ all’ampliamento dell’aeroporto, Porrello (M5S): “Bene la decisione del ministero” - Terzo Binario News

L’intervento del consigliere regionale pentastellato: “Passo importante nella battaglia contro questa minaccia sulle aree protette che circondano l’attuale perimetro”

Bene la decisione del ministero all’Ambiente di sottoscrivere il ‘no’ all’ampliamento dell’aeroporto di Fiumicino. Questo il nocciolo dell’intervento di Devid Porrello, consigliere M5S Lazio e vicepresidente del Consiglio regionale.

“La firma del ministro all’Ambiente Costa, di concerto con il ministro per i Beni e le Attività culturali e Turismo Franceschini – commenta Porrello – sul decreto che boccia il progetto di ampliamento dell’aeroporto di Fiumicino è un passo importante nella battaglia contro questa minaccia che incombe da anni sulle aree protette che circondano l’attuale perimetro”.

“Lo scalo di Fiumicino rappresenta un hub fondamentale – prosegue l’esponente pentastellato – ma il suo sviluppo non deve impattare sull’ambiente circostante, violando una serie di vincoli, considerando anche il fatto che un migliore utilizzo dell’attuale sedime permetterebbe allo scalo aeroportuale di incrementare notevolmente il numero di voli e quindi di passeggeri”.

“Un sentito grazie al ministro Costa che, per l’ennesima volta, dimostra l’inversione nelle politiche di tutela dell’ambiente che il M5S sta propulsando a tutti i livelli istituzionali – conclude Porrello – come dimostrano i tanti atti e le azioni portate avanti anche nel Consiglio regionale del Lazio”.

Pubblicato venerdì, 7 Agosto 2020 @ 18:18:55     © RIPRODUZIONE RISERVATA