Niente canaline in via Bari a Ladispoli, cittadini preoccupati • Terzo Binario News

“Preliminarmente ringraziamo la Redazione con il Direttore per aver dato pubblico risalto  alle oggettive difficoltà in cui siamo costretti  a convivere con la perenne sporcizia del vicolo di via Bari, soprattutto nel tratto terminante con i civici 7/11. 

Dopo 32 mesi di proteste documentate e una interrogazione consigliare, abbiamo finalmente assistito alla copertura di una buca scavata in mezzo alla strada dalla ex Sicea per riparare una rottura alla civica condotta idrica.

La buca fu ricoperta  di terra, cioè di fango, e così rimase per 32 mesi  per il gusto di arrecare danni  in particolare  a chi ha difficoltà a  deambulare  e vorrebbe evitare di  portare il fango nella propria abitazione. 

La testimonianza fotografica nasce in particolare dalle preoccupazioni derivanti dai tragici disastri alluvionali di questi giorni; la canaletta attraversa tutta la larghezza della strada per almeno sei metri è priva delle griglie di protezione ed è piena di terra e rigogliose piante spontanee ugualmente per la parte terminale del vicolo a confine con le proprietà private.  

Saltate queste due canalizzazioni, che avevano il preciso scopo di convogliare l’acqua piovana in condotte di smaltimento, restiamo tutti  privi di protezione dal conseguente naturale allagamento dei seminterrati.

Per buona parte dei menzionati 32 mesi, abbiamo inviato proteste e richieste di intervento al Comune, al Sindaco e a qualche tecnico: nessuno ci ha mai risposto”.

Giuliano Gangitano

Ti trovi nel bel mezzo di un ingorgo? Sei stato testimone di un fatto di cronaca degno di nota? Aziona il tuo telefonino fotografa e scrivi due righe inviale alla redazione, specificando se vuoi essere citato nell’articolo e/o come autore delle foto. Puoi inviare il tutto a redazione@terzobinario.it

Pubblicato mercoledì, 21 Settembre 2022 @ 07:03:00     © RIPRODUZIONE RISERVATA