Multiservizi: occupata l'Aula consiliare, venerdì l'incontro con Virginia Raggi - Terzo Binario News

“La tenacia dei lavoratori e lavoratrici Multiservizi che non hanno voluto abbandonare l’aula consiliare, occupata al termine del consiglio straordinario sulla Roma Multiservizi, per protesta dopo che era passata la mozione di Di Palma per i 5 stelle (che accettava la scelta del direttore generale Giampaoletti di promuovere affidamento con procedura negoziata al posto della gara a doppio oggetto per i servizi della Global service per nidi e scuole d’infanzia), ha ottenuto un primo successo. Ha prodotto, infatti, un appuntamento con la sindaca Raggi, previsto per venerdì 26 aprile, alle 15,30”.

Queste le prime parole al termine dell’occupazione cui è stato presente il professor Giuseppe Martelli, per la Segreteria dell’Usi, Unione Sindacale Italiana, intervenuto in Aula Intervento pesantissimo il suo che ha ricordato tutte le responsabilità della maggioranza pentastellata romana nella difficile situazione della Roma Multiservizi: migliaia di lavoratori e lavoratrici “che rischiano il posto di lavoro grazie ai piani messi in atto dallo stesso Lanzalone, oggi agli arresti per i noti fatti legati allo Stadio della Roma”.

“La lotta non si fermerà” ha proseguito Giuseppe Martelli. “L’appuntamento con la sindaca é un’interlocuzione necessaria e dovuta alle centinaia di persone che hanno creduto in lei e l’hanno votata anche grazie alle promesse elettorali di internalizzazione. Ma quello che sta succedendo ora é vergognoso e fino a che non verranno cambiate le scelte politiche della Giunta la lotta prosegue . Noi non arretreremo!”.

(Foto Facebook)

Pubblicato giovedì, 25 Aprile 2019 @ 09:21:37     © RIPRODUZIONE RISERVATA