Morte Carabiniere Massimo Trippanera: il cordoglio del comune di Tarquinia - Terzo Binario News

Il sindaco di Tarquinia, Alessandro Giulivi, esprime cordoglio e vicinanza alla famiglia del Brigadiere Capo dei Carabinieri Massimo Trippanera, scomparso a soli 52 dopo aver lottato, per lunghi sette mesi, contro una grave ed intensa malattia che non gli ha lasciato scampo.

Massimo Trippanera era originario di Tarquinia ma, già dall’età del servizio militare, aveva indossato, con orgoglio, la divisa da Carabiniere.

Dopo una breve parentesi a Firenze, ha trascorso quasi tutto il tempo del suo servizio attivo, nella Città di Siena.

Tarquinia era la sua città e la sua terra dalla quale non si era mai distaccato e dove tornava appena poteva.

L’Amministrazione saluta un uomo che ha dedicato la sua vita, oltre alla famiglia, all’Arma dei Carabinieri dove, da anni, era impegnato nell’organo di rappresentanza militare dell’Arma per la tutela dei colleghi.

Pubblicato domenica, 29 Settembre 2019 @ 09:39:50     © RIPRODUZIONE RISERVATA