Marina di Cerveteri: un cittadino ne elenca i problemi - Terzo Binario News

Riceviamo e pubblichiamo una nota da un cittadino in merito alla situazione di Marina di Cerveteri

“Buongiorno sindaco, siamo alle porte della stagione estiva e la nostra cittadina,  Marina di Cerveteri, si trova alle prese con i soliti problemi.

PRIMO: il lungomare, che si trova nella stessa situazione di quando,in pompa magna, durante la campagna elettorale , svolta in occasione del suo primo mandato, annunciava il suo rifacimento.

SECONDO: la raccolta differenziata , vero flop e non soltanto per l’incivilta’ degli abitanti, ma soprattutto per come è stata cervelloticamente organizzata. Ribadisco che questo genere di raccolta va bene per le case singole e non per i condomini. Inorridisco al pensiero di quello che succederà a breve.

TERZO: il parco di Caerelandia non avrebbe dovuto riaprire a maggio 2018? Era l’unica cosa che funzionava, è stato chiuso ed ora versa in uno stato di degrado assurdo.

QUARTO: ci mancava solo il concerto di Jovanotti per “allietare” le nostre giornate estive, ma ha pensato alla gestione dell’ordine pubblico? Ladispoli, ben più attrezzata di noi, ha declinato l’invito. Ultimo punto, ma certamente non meno importante  dei precedenti verte su una domanda: mi sa dire perché nel nostro comprensorio vengono concesse licenze a iosa per l’apertura di sale slot? Non è un controsenso che l’ente pubblico autorizza la loro apertura e poi un altro ente pubblico debba preoccuparsi di curare dalla ludopatia, patologia ufficialmente riconosciuta, gli avventori di quei locali? Credo che nei punti che ho elencato si celi il fallimento della sua esperienza di sindaco. Grazie comunque dell’attenzione che vorrà dedicarmi”.

                                                      Marco Angeletti 

Pubblicato giovedì, 16 20 Maggio19 @ 10:50:41     © RIPRODUZIONE RISERVATA