Manziana: nel 2019 più fondi per le famiglie e per il sociale; leggero calo per la Tari - Terzo Binario News

Riceviamo e pubblichiamo – “Durante l’ultimo Consiglio Comunale sono state approvate le tariffe dei tributi comunali ed il bilancio di previsione per l’annualità 2019.
L’Amministrazione comunale, con un grande lavoro di razionalizzazione della spesa e di lotta all’evasione, è riuscita a lasciare invariate le tariffe di tutte le imposte e anzi, in alcuni casi, a farle scendere leggermente, nonostante un vistoso calo delle entrate tributarie e dei trasferimenti statali.

“Per tutto il 2018 abbiamo lavorato per cercare di ridurre le tasse a carico dei nostri Concittadini – afferma il Sindaco Bruno Bruni – e onestamente eravamo anche riusciti a raggiungere questo obiettivo. Purtroppo però i 200.000 euro in meno di trasferimenti statali e di minore gettito IMU, uniti all’aumento dei costi dei servizi hanno determinato una situazione ben diversa da quella su cui avevamo fatto la nostra programmazione.”

Per le famiglie comunque la tassa sui rifiuti (TARI) è scesa di circa 40.000 euro.

“Avremmo voluto che questa diminuzione interessasse tutte le utenze – dichiara il Sindaco Bruni – soprattutto alla luce degli sforzi che i Cittadini di Manziana e Quadroni hanno fatto e stanno facendo, portando il nostro paese ad essere tra i primi posti della classifica regionale dei “Comuni Ricicloni”. Ma i numeri e i tagli di cui sopra ci hanno obbligato a fare delle scelte e abbiamo optato per dare un po’ di ossigeno alle famiglie. In questo le attività commerciali sono state quindi un po’ penalizzate ma confidiamo il prossimo anno di potere incidere con dei ribassi anche su di loro.”

Importante è stato il lavoro di recupero dell’evasione tributaria.

“Intercettare i cosiddetti “furbetti” non è solo un atto dovuto ma è anche e soprattutto un atto di giustizia nei confronti di tutti quei Cittadini, e sono tanti, che con sacrifici contribuiscono alla buona gestione del nostro paese – continua il Sindaco Bruni – E’ questa l’unica vera strada per diminuire la pressione fiscale per tutti e a tutti i livelli.”

Nel bilancio 2019 sono inoltre aumentati i fondi destinati alla famiglia e al sociale.

“In un periodo in cui molti servizi essenziali vengono messi a dura prova da tagli statali, regionali e da riorganizzazioni improvvise, siamo davvero soddisfati di essere riusciti ad incrementare le risorse comunali a favore dei più deboli – conclude il Sindaco Bruno Bruni – Nei limiti dei fondi di bilancio in nostro possesso, continueremo in questa direzione consapevoli che in una comunità nessuno deve restare indietro.”

Pubblicato giovedì, 18 Aprile 2019 @ 15:27:47     © RIPRODUZIONE RISERVATA