Maltempo, doppio turno dei Vigili del Fuoco per garantire soccorsi - Terzo Binario News

Gli operatori in servizio ieri non hanno smontato di turno ed hanno continuato a lavorare fino all’alba

La generosità dei Vigili del Fuoco non manca sul territorio flagellato da ieri dalle abbondanti piogge.

Dall’ufficio stampa dei Vigili del Fuoco emerge che “ieri sera (16/11/2019), causa peggioramento delle condizioni meteo, su disposizione del Comando, i VVF di Civitavecchia che dovevano smontare alle ore 20.00 (già in servizio dalle 08.00 del 16/11), sono rimasti in servizio fino alle 08.00 di stamani (17/11) unitamente al personale in servizio ordinario. Quindi stanotte è stato raddoppio il turno di servizio.”

I VVF di Civitavecchia hanno lavorato ininterrottamente tutta la notte con tre macchine in servizio, più un’idrovora atta allo svuotamento di grandi quantitativi d’acqua (compresa la squadra VVF di specialisti nautici che vista l’emergenza è stata impiegata in ausilio delle squadre terrestri).

La maggior parte degli interventi sono stati espletati fra Civitavecchia e S. Marinella e hanno riguardato: allagamenti di abitazioni; cantine ecc; alberi e pali pericolanti.

Inoltre a S. Marinella in via Aurelia Vecchia, 48 alle ore 04.00 circa, un fulmine ha colpito una falegnameria ampia circa 500 metri quadrati, generando un incendio che l’ha completamente distrutta, tuttavia i VVF hanno lavorato alcune ore per bonificare e mettere in sicurezza il sito, a causa dei materiali arsi e porzioni della struttura pericolanti, che a causa del forte vento, potevano danneggiare abitazioni e strutture presenti nelle vicinanze.

Le criticità maggiori a Civitavecchia si sono registrate fra le zone S. Liborio, via delle Vigne e S. Lucia dove, in via di Palma, nella taverna ampia circa 400 mt quadri di una villa di 3 piani l’acqua aveva superato il metro di altezza.

In tutte le circostanze descritte i VVF hanno messo in sicurezza le varie aree e siti impedendo agli eventi accaduti di mettere in pericolo persone e animali e di arrecare ulteriori danni alle varie strutture.

Pubblicato domenica, 17 20 Novembre19 @ 11:47:03     © RIPRODUZIONE RISERVATA