Malore in casa: il vicino chiama i carabinieri, 82enne di Trevignano trovato incosciente a terra - Terzo Binario News

di Claudio Bellumori

È nel reparto di Rianimazione dell’ospedale di Bracciano, ma a quanto pare non sarebbe in pericolo di vita. Un 82enne di Trevignano Romano è stato trovato in terra, nella stanza da letto: probabilmente ha avuto un malore. Ed è rimasto per tre giorni in uno stato di incoscienza.

L’intervento dei carabinieri della Compagnia di Bracciano – nella fattispecie i militari della stazione di Anguillara – è avvenuto alle 19 di giovedì 21 novembre. A contattarli il vicino dell’anziano, che vive da solo in casa: da giorni non aveva avuto più sue notizie.

Il personale dell’Arma, così, ha deciso di effettuare un sopralluogo. Una volta giunti sul posto, i carabinieri hanno verificato se qualcuno si trovasse o meno in casa. E alla fine hanno deciso di sfondare la porta.

L’ottantaduenne, come detto, era riverso sul pavimento, privo di conoscenza. Allertati i soccorsi, c’è stato l’immediato ricovero in ospedale, dove adesso si trova l’anziano.

Pubblicato venerdì, 22 20 Novembre19 @ 10:33:36     © RIPRODUZIONE RISERVATA