Libri, a Tolfa domani la scrittrice Anilda Ibrahimi presenta "Volevo essere Madame Bovary" • Terzo Binario News

Giovedi 15 settembre ore 18,30 presso il Polo Culturale di Tolfa, Anilda Ibrahimi presenterà “Volevo essere Madame Bovary” – Einaudi editore.
Evento a cura del Gruppo di lettura della Biblioteca di Tolfa, realizzato con il contributo della Fondazione Cariciv. Parteciperà anche il gruppo di lettura di Civitavecchia.

Una storia di un’educazione sentimentale che vuole sdoganare stereotipi sulle figure femminili. Racconta di Hera, nata in un paese del socialismo reale dove per la donna la bellezza è una colpa, soprattutto per una ragazza ambiziosa come lei, che da piccola divorava i romanzi di Tolstoj e Balzac.
Si tratta di un evento assolutamento da non perdere!
“Le mie eroine erano dalla parte sbagliata e dovevamo leggerle proprio per questo, per condannarle. Anna Karenina, Pelageja Vlasova, ma soprattuto Emma Bovary” ha detto la scrittrice italo-albanese.

Con la sua voce essenziale e un umorismo piú tagliente che mai, Anilda Ibrahimi ha scritto un romanzo sulle insidie dell’appartenenza e della memoria, sui modelli femminili da incarnare e ribaltare, sull’importanza di rimanere fedeli a ciò che siamo diventati quando il tempo insiste per riportarci indietro.
.

Pubblicato mercoledì, 14 Settembre 2022 @ 10:00:00     © RIPRODUZIONE RISERVATA