Liberano il cigno da un amo: i ringraziamenti del sindaco Bruni alle guardie ecozoofile - Terzo Binario News

Nei giorni scorsi le guardie ecozoofile di Manziana Catia Meta, Antonio Di Caprio, Alessandro Venditti e Diego Margiotti, a seguito di una segnalazione ricevuta, sono intervenuti sulle sponde del Lago di Bracciano per liberare un cigno da un amo conficcato nel becco che gli impediva di alimentarsi.

“Voglio ringraziare sentitamente tutti i volontari delle Guardie Ecozoofile di Manziana che ormai da più di un anno operano sul territorio comunale – dichiara il Sindaco, Bruno Bruni – Quando nell’ottobre del 2016 abbiamo approvato il protocollo di intesa con le guardie ecozoofile di Fare Ambiente confidavamo in una proficua collaborazione per il controllo delle norme di tutela dell’ambiente. Ora, a distanza di tempo, posso affemare che questa reciproca fiducia è stata ripagata. A tutti loro va il mio grazie e quello dei Cittadini che ormai sanno di potere contare anche sul loro contributo.”

Pubblicato giovedì, 14 giugno 2018 @ 17:14:42     © RIPRODUZIONE RISERVATA