L’Asperger Film Festival domani arriva a Tolfa - Terzo Binario News

di Cristiana Vallarino

Fa tappa a Tolfa per il secondo anno l’Asperger Film Festival, il festival internazionale di cinema ed arti visive curato da uno staff di persone autistiche. Si tratta di una sorta di anteprima della IX edizione prevista al Maxxi di Roma dal 19 al 21 novembre.

L’appuntamento è per venerdì 29 Ottobre a partire dalle 21, al Teatro Claudio, nell’ambito del progetto ASFF OnTheRoad Lazio. Sarà possibile assistere alla proiezione di “The Specials” il film di Olivier Nakache e Eric Toledano, con Vincent Cassel.

Dagli stessi autori di “Quasi amici”, e tratto da una storia vera, il film racconta la quotidianità di Malik e Bruno, una coppia di amici e colleghi, al lavoro per aiutare giovani in difficoltà, tra guida terapeutica, inserimento nel mondo del lavoro e assistenza pratica quotidiana per ragazzi autistici.

Uno musulmano e l’altro ebreo, uno padre di famiglia e l’altro troppo preso dal lavoro per costruirsi una vita affettiva, Bruno e Malik passano le giornate a battere le strade di Parigi occupandosi di decine di ragazzi come Dylan, alla ricerca di un senso di responsabilità, Joseph, che insiste nel suonare l’allarme sulla metropolitana, e Valentin, costretto a indossare un casco da pugile per proteggersi dai suoi stessi raptus di violenza.

La proiezione sarà introdotta dallo staff dell’Asperger Film Festival. L’iniziativa, curata dall’associazione “Not Equal”, in collaborazione con il Comune di Tolfa, il Polo Culturale di Tolfa, la Società Cooperativa Taitle e l’Associazione Chirone e con la partecipazione di Europictures, è sostenuta dalla Regione Lazio. L’ingresso è gratuito fino ad esaurimento posti, previa prenotazione. L’accesso in sala è subordinato al possesso del Green pass o di un tampone valido.

AsFF è il primo festival cinematografico al mondo realizzato con la partecipazione attiva di persone che si riconoscono nella condizione autistica. Un festival uguale agli altri, però diverso. Uguale perché, pur promuovendo una corretta informazione sul tema, non è un festival sull’autismo, ma un vero festival internazionale di cinema ed arti visive; diverso perché, oltre a promuovere la cultura cinematografica, si serve del cinema come strumento di inclusione sociale e di promozione della cultura della neurodiversità. AsFF promuove la cultura cinematografica riservando particolare attenzione a quei filmmaker internazionali che intendono il cinema come mezzo per esplorare e raccontare il sociale. E poi intende contribuire a formare una cultura

dell’autismo, ovvero mostrare l’autismo in una luce nuova, non semplicemente in quanto handicap, ma come forza, come risorsa, come punto di vista diverso sulla realtà, secondo l’idea per cui “Il mondo ha bisogno di tutti i tipi di mente” (Temple Grandin).

AS Film Festival OnTheRoad nasce nel 2014 per rendere accessibile l’archivio  audiovisivo del festival ad un pubblico più ampio possibile e favorire l’incontro e la collaborazione attiva tra lo staff del festival e altre realtà associative e istituzioni. Prevede anche dibattiti e incontri pure nelle scuole.

Pubblicato giovedì, 28 Ottobre 2021 @ 10:13:00     © RIPRODUZIONE RISERVATA