Tenta il suicidio dal tetto del palazzo comunale. Ussia: "E' il prezzo della crisi, stiamo cercando una soluzione" - Terzo Binario News

comune-ladispoliMomenti di terrore nel palazzo comunale di Ladispoli. Un uomo ha tentato il suicidio dopo essersi arrampicato sul tetto dell’edificio. A riportarlo è il blog Cicognanews.

Sul posto sono intervenuti immediatamente la polizia municipale guidata dal Comandante Sergio Blasi, insieme all’assessore ai servizi sociali Roberto Ussia, che hanno convinto l’uomo a non gettarsi.

Alla base del gesto sembrerebbe ci sia la difficoltà a reinserirsi nel mondo del lavoro dopo aver scontato una pena detentiva e un rapporto non facile con i familiari.

“Il comune si è subito attivato per assistere questa situazione – ha affermato l’assessore Roberto Ussia – Il caso che si è verificato è un caso come altri, frutto della crisi, e della mancanza di lavoro. Nello specifico stiamo cercando di  far ottenere un sussidio alla famiglia dell’uomo. Una risposta su questo è sempre più urgente e irrinunciabile. Il comune è in prima linea. È evidente che anche l’aspetto della costruzione di una rete è fondamentale, una rete che va attivata e rafforzata continuamente. Il prezzo della crisi è sempre più pesante.”

Pubblicato sabato, 5 Ottobre 2013 @ 00:10:40     © RIPRODUZIONE RISERVATA