Rondini disorientate a causa del freddo cercano riparo nelle case - Terzo Binario News

Allarme per la presenza di rondini disorientate nelle case del litorale, soprattutto a Ladipoli e Marina di Cerveteri.

Le rondini stanno cercando riparo da questo inaspettato freddo di maggio in case, terrazzi e finestre.

L’Associazione ARGO Ladispoli – Zoofilia ha spiegato il fenomeno.

“Stiamo notando in vari post su Facebook che molte Rondini stanno entrando in crisi a causa dell’abbassamento delle temperature e cercano ricovero dentro le case. 

Un consiglio che possiamo darVi è quello che chiunque trovi questi animali stremati da freddo e fame vanno riposti in una scatola di cartone con dei fori; la speciale “gabbia” va mantenuta in un ambiente leggermente riscaldato; gli animali vanno poi nutriti con acqua zuccherata per contrastare la disidratazione. Rondini e rondoni recuperano forza mangiando piccoli pezzi di carne cruda.

Dopo queste semplici cure, rondini e rondoni, potranno essere liberati. Sempre che il tempo migliori in fretta.

Immediatamente è scattato l’allarme da parte della Lipu, la Lega italiana per la protezione degli uccelli. Sul banco degli imputati i capricci del clima, in particolare il freddo glaciale piombato nel pieno della primavera. In alcune zone della Capitale, in particolare verso gli Appennini innevati, il termometro ha toccato una minima di 9 gradi”.

Pubblicato giovedì, 16 Maggio 2019 @ 07:57:53     © RIPRODUZIONE RISERVATA