Ladispoli, presto una sede per la Cri: "Rapporti cordiali con Palazzo Falcone" - Terzo Binario News

“Nei giorni scorsi abbiamo pubblicato l’appello della CRI per reperire dei locali da destinare ai servizi alla popolazione ed in particolar modo all’equipaggio dell’ambulanza impiegata per il 118.

Il presidente del Comitato locale della CRI ringrazia pubblicamente la solerzia dell’amministrazione comunale ed i due privati cittadini che hanno risposto all’appello. Nonostante infatti il Comune, ad oggi, abbia un limitato numero di immobili nel proprio patrimonio, la disponibilità della giunta sta permettendo di mettere al vaglio possibili soluzioni. Sin dal primo giorno di insediamento della giunta del sindaco Grando abbiamo instaurato una sinergica collaborazione ed in merito all’esigenza di disporre di locali sul territorio, anche se ci rendiamo conto delle oggettive difficoltà legate all’esiguo numero di immobili comunali peraltro già utilizzati, abbiamo trovato piena ed incondizionata disponibilità da parte del sindaco e dei suoi assessori. Proprio per tale esigua disponibilità di immobili pubblici, abbiamo pensato di allargare il bacino delle possibili soluzioni rivolgendoci anche direttamente alla cittadinanza con il precedente comunicato”. Queste le parole del presidente della CRI.
Sembra quindi vicina una soluzione alla vicenda.

Pubblicato sabato, 20 ottobre 2018 @ 15:40:14     © RIPRODUZIONE RISERVATA